Anche se a distanza di due anni dall'accaduto, Ellen Pompeo è travolta da un bufera che riguarda alcune affermazioni che l'attrice avrebbe fatto su Harvey Weinstein, quando fu invitata come ospite ad un dibattito organizzato dalla Oxford Union. In quell'occasione l'attrice dichiarò che "il tango si balla in due" per intendere il fatto che in un lavoro come quello dell'attrice è necessario prestare molta più attenzione rispetto quando si presentano delle situazioni ambigue. Ovviamente queste dichiarazioni hanno scatenato il disappunto di vari utenti che non hanno condiviso questo pensiero.

Le dichiarazioni su Harvey Weinstein

Harvey Weinstein è stato coinvolto in uno dei più grandi scandali di molestie sessuali accaduti ad Hollywood che ha scatenato una miriade di denunce, che hanno portato alla sua condanna a 23 anni di reclusione per i reati di stupro e violenza sessuale, due su cinque capi d'accusa. Le dichiarazioni della Meredith Grey di Grey's Anatomy hanno destato, quindi, un certo scalpore dal momento che sono risultate piuttosto ambigue. L'attrice, infatti, chiamata ad intervenire sulla questione disse:

Non voglio incolpare le vittime, è solo per dire che sono stata in una stanza con Harvey Weinstein, mi sono seduta intorno a un tavolo, probabilmente ho passato 2 ore e mezza con lui. Non ha mai fatto alcuna avance fisica nei miei confronti. Avrei preso quel bicchiere e glielo avrei fracassato in testa. Quindi voglio dire..Dipende tutto da cosa siamo disposti a tollerare nella nostra autostima, e che cosa sopporteremmo, e che cosa comprometteremo per piacere, essere amati, essere accettati: quanto male vogliamo stare nel mondo dello spettacolo?

Ellen Pompeo ridimensiona le sue affermazioni

L'argomento, particolarmente delicato, poteva essere frainteso, quindi, anche all'epoca del discorso l'attrice volle precisare che il suo discorso non voleva essere sessista, o non voleva accusare le donne per quanto subito, ma ha voluto analizzare con minuzia di particolari quello che può accadere ad un'aspirante attrice in cerca di un ruolo da interpretare:

Non intendo essere sessista al riguardo. Tutti sono capaci di molestie di qualsiasi tipo, giusto?. Quindi le persone devono capire che questo atteggiamento non sarà tollerato e debbano essere educate a riguardo. Noi donne dobbiamo assumerci la responsabilità dei segnali che emettiamo, dei messaggi che diamo e del modo in cui ci presentiamo. Non mi vergogno di dirlo, come attrice, certamente, tu vai nella stanza con l'idea che questo regista deve innamorarsi di te per darti questa parte. E così, come donne, flirtiamo.