13 Dicembre 2016
17:42

Emanuela Mauro Gentiloni, chi è la nuova First Lady che succede ad Agnese Renzi

Architetto, riservata, ama girare in scooter e fare passeggiate in montagna, ex scoout come Matteo Renzi. Ecco un profilo della moglie del nuovo premier Paolo Gentiloni, 64esimo primo Ministro della Repubblica Italiana.
A cura di Andrea Parrella

Sebbene la politica in casa nostra (almeno per quel che riguarda le posizioni di vertice) continui ad essere appannaggio esclusivo maschile, negli ultimi anni la stampa e l'opinione pubblica hanno iniziato a prestare particolare rigaurdo alla figura della First Lady. Non solo per l'atavico detto che vuole sempre una grande donna dietro un grande uomo, ma anche perché in altri stati del mondo come l'America, quello della persona che accompagna il soggetto di potere è divenuto un personaggio sempre più attenzionato e capace di spostare voti. Basti pensare, a tal proposito, al ruolo chiave di Michelle Obama nella rielezione del marito Barack a presidente degli Stati Uniti nel 2012). In Italia, da poche ore, abbiamo una nuova first lady, avendo un nuovo premier.

Paolo Gentiloni è il nuovo primo ministro della Repubblica Italiana, avendo accettato l'incarico di formare un governo sostitutivo a quello di Matteo Renzi, premier dimissionario. E se Agnese Renzi, al netto della sua sobrietà, è stata spesso oggetto di discussione per polemiche talvolta superficiali (una bufala relativa al suo voto al referendum, un presunto maglione troppo costoso, la sua assunzione come insegnante di ruolo), adesso spetterà a Emanuela Mauro, moglie di Gentiloni, trovare il modo di essere presente ma non invadente.

Il profilo della moglie del 64esimo premier è quello di una donna riservata, che difficilmente si farà notare pubblicamente, se non in uscite ufficiali, per una sua refrattarietà alle manifestazioni mondane. Architetto, ha sposato Paolo Gentiloni nel 1988 e i due non hanno avuto figli. Manù (questo il suo soprannome) adora le passeggiate in montagna, il buon cibo e la libertà di muoversi in città in scooter, a dispetto di quanto pensi suo marito che invece non è propenso alle due ruote. C'è anche un altro elemento di continuità con l'ex inquilino di Palazzo Chigi Matteo Renzi (oltre al fatto che Gentiloni sia stato individuato da subito come il soggetto preposto alla continuazione del progetto di governo renziano), ovvero che Emanuela Mauro è un ex scout, proprio come il politico di Pontassieve che più volte, in questi anni, ha voluto sottolineare questo elemento di formazione. Inoltre, parola di Gentiloni, sua moglie è appassionata di lettura e, in particolare, si dedica a romanzi, non necessariamente best sellers.

C'è un aneddoto, in particolare, che caratterizza la coppia, raccontato sulle colone del Messaggero, ed è relativo proprio al 1988, l'anno del matrimonio e del viaggio di nozze. Durante la vacanza Paolo Gentiloni avrebbe smarrito la fede nuziale. Ma anziché generare un prevedibile moto di rabbia o di fastidio, pare che Emanuela non abbia battuto ciglio, anzi si sia fatta una risata e il viaggio di nozze non ne ha risentito. Per dovere di cronaca, si apprende che la stessa fede sarebbe stata ritrovata, giorni dopo, in una delle valigie.

Michelle Obama: l'ultima copertina da first lady per Vogue
Michelle Obama: l'ultima copertina da first lady per Vogue
774 di WebMix
Chi è Lavinia Mauro, nuova tronista di Uomini e Donne 2022
Chi è Lavinia Mauro, nuova tronista di Uomini e Donne 2022
Le foto di Lavinia Mauro, nuova tronista di Uomini e Donne 2022
Le foto di Lavinia Mauro, nuova tronista di Uomini e Donne 2022
158.194 di Spettacolo Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni