1.079 CONDIVISIONI
19 Settembre 2015
19:53

Emilio Fede: “La mia condizione economica è drammatica, non ho lavoro né stipendio”

Sarebbe drammatica la condizione economica di Emilio Fede che lamenta di essere stato abbandonato: “Silvio non mi dà neanche un euro. Non ho lavoro, né uno stipendio”.
A cura di Stefania Rocco
1.079 CONDIVISIONI

Licenziato da Mediaset e allontanato da Silvio Berlusconi, Emilio Fede starebbe affrontando un periodo buio sotto il profilo economico e professionale. È lui stesso a raccontarlo nel corso di un’intervista radiofonica rilasciata a Selvaggia Lucarelli per la trasmissione “Stanza Selvaggia”. Fede è l’ex direttore del Tg4, un uomo che ha perso la sua fortuna da un giorno all’altro e che adesso non può fare a meno di rimpiangerla. Recentemente, ha chiesto un risarcimento di 8 milioni di euro a Mediaset per danni morali e ha aggiunto, sul piede di guerra, che non ne accetterà meno di 3. La motivazione alla base di questa richiesta sta proprio nelle parole che il giornalista pronuncia nel corso della sua lunga intervista:

La mia situazione economica è drammatica. Anzi, peggio. Mi hanno svaligiato casa, hanno scritto falsità e mi hanno licenziato senza neanche un giorno di preavviso. Da un minuto all'altro mi sono ritrovato disoccupato e senza stipendio.

Ma quando gli si a notare che gira ancora con un autista e che paga un affitto di 2300 euro al mese, spiega:

È un autista ad ore, lo pago a rate. Ho un appoggio di mia moglie, ex senatrice. Silvio non mi dà neanche un euro.

Emilio Fede: “Lele Mora? Era disperatamente innamorato di Fabrizio Corona”

Lele passa poi a raccontare quello che ritiene sia stato il rapporto tra Lele Mora e Fabrizio Corona:

Lele Mora è stato un grande imprenditore ed io sono stato amico di Lele Mora . Ma per andare da Lele Mora si facevano raccomandare. Ai pranzi di Lele Mora – al di là delle battute, sesso o non sesso – c'erano personaggi illustri: ministri, campioni, star, vice star. C'erano tutti e tutti si vantavano di andare da Lele Mora. Poi è successo quel che è successo. Ma l'ingratitudine è il peggiore dei mali, è un atto di vigliaccheria. Io ho sempre lavorato legalmente con lui. Poi sono cambiate le cose perché lui si è innamorato disperatamente di Fabrizio Corona e questo l'ha portato ad altri amori. L'amore si paga. Quali amori? I ragazzi con i quali lui aveva un affetto.

E infine, a proposito di Francesca Pascale, aggiunge:

Francesca Pascale, compagna di Silvio Berlusconi
Francesca Pascale, compagna di Silvio Berlusconi

Io la conosco bene. Uscivamo insieme, cenavamo insieme. Mi ricordo che una volta l'ho portata a cena in un ristorante di Milano, poi ci ha raggiunti Berlusconi, ha preso il caffè con noi e siamo andati ad Arcore. Fra loro c'è una storia, ma non si può ben definire. E non si sa quando inizia e quando finisce. Lei è entrata nella vita di Berlusconi, beata lei. Anche io c'ero entrato nella vita di Berlusconi ma ne sono uscito.

1.079 CONDIVISIONI
Emilio Fede contro Vespa:
Emilio Fede contro Vespa: "Come giornalista non mi porta neppure le scarpe"
Emilio Fede attacca Bruno Vespa:
Emilio Fede attacca Bruno Vespa: "Come giornalista non mi porta le scarpe"
69.672 di Spettacolo Fanpage
Lorenzo Crespi:
Lorenzo Crespi: "Non ho lavoro né soldi, non posso permettermi di avere una donna”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni