La popolarità delle star, oggigiorno, porta con sé "l'effetto collaterale" delle critiche dei fan a mezzo social. Una variabile di questo mondo sempre più web-dipendente che i personaggi famosi devono accettare, nel bene e nel male. A tutto, però, c'è un limite: va bene il commento, ma non la "shitstorm" o il tormento continuo, come nel caso che vede protagonista in questi giorni Emma Marrone. La cantante si è sfogata su Instagram Stories, contro un follower che non perde occasione per attaccarla.

La replica all'hater

Non è la prima volta che Emma finisce vittima di haters, ma stavolta la cantante si è spazientina e ha risposto per le rime al suo "persecutore", taggandolo e rivelandone così nome e cognome: "Caro E*****e. Sono giorni che sotto ogni mio post arriva puntualmente il tuo commento, commenti atti a denigrare il mio lavoro e quello della mia casa discografica. Non ho un social media manager. Non sono perfetta, ma almeno sono io tutti i giorni a gestire le cose mettendoci tutta la mia onestà. Non mi sembra di averti incontrato per i corridoi di qualche casa discografica, ma da casa si sa, tutti sanno fare tutto. Ti auguro di riuscire nelle tue cose e di non avere mai a che fare con persone presuntuose e saccenti come te, ti auguro che il tuo lavoro venga sempre rispettato, perché dietro ogni singolo passo non hai minimamente idee di quanto lavoro ci sia dietro”.

Periodo d'oro per Emma, tra il nuovo disco e il primo film

Alla faccia delle critiche, Emma sta attraversando un ottimo periodo professionalmente parlando. Il suo novo disco è pronto e la Marrone ha avuto la fortuna di lavorare insieme a Vasco Rossi, che per lei ha scritto il brano "Io sono bella". Inoltre, recentemente ha esordito come attrice, con un ruolo da protagonista nel film di Gabriele Muccino "I migliori anni", al fianco di Claudio Santamaria, Kim Rossi Stuart e Pierfrancesco Favino. Il film uscirà in sala il 13 febbraio 2020. Sul fronte gossip, si mormora che sia fidanzata con il modello norvegese Nikolai Danielsen, ma non c'è ancora una conferma ufficiale.