Non ho amici nel mio ambiente. Adoro il mio mestiere ma appena finisco una puntata di Striscia…Enzo Iacchetti confessa ai microfoni de I Lunatici su Rai Radio 2 di non avere mai coltivato amicizie nel mondo dello spettacolo. Popolarissimo conduttore di Striscia la notizia, da anni al fianco di Ezio Greggio, confessa che preferisce circondarsi di persone che fanno un lavoro diverso dal suo: “In teatro costruisco le famiglie ma non ho una famiglia da molti anni. Produco i miei spettacoli e scelgo persone brave e giovani che ne hanno bisogno e mi vogliono bene. Sono sempre a cena con i tecnici, non sopporto certe follie”. Gli amici veri, confessa Iacchetti, fanno un lavoro completamente diverso dal suo:

Sono felice di essere arrivato al successo a 40 anni. Se ci arrivi a 20 rischi di perdere la testa. Il conto in banca sale improvvisamente, non ti soddisfa più niente. Ho amici che fanno gli idraulici, i meccanici, qualcuno il dentista, uno il commercialista.

Il rapporto con Ezio Greggio

Il rapporto con Ezio Greggio, che con lui siede da anni dietro il bancone di Striscia la notizia, Iacchetti lo descrive così: “Con Ezio siamo come i compagni di banco che si ritrovano con gli amici l’anno successivo a scuola. Quando ci troviamo, è come avere un tacito accordo di ottima convivenza". A impedirgli di frequentarsi con assiduità sarebbe soprattutto la distanza ma Iacchetti precisa di dovere moltissimo al collega. Guardandolo all’opera, avrebbe imparato parte di quello che sa sulla televisione:

Quando siamo in onda usciamo a cena insieme qualche volta, qualche messaggio, ci facciamo lo scherzo al mio compleanno il 31 agosto. Lui mi chiama un mese prima e mi dice ‘Auguri socio” e io faccio la stessa cosa. Il suo compleanno è il 6 giugno e io lo chiamo ad aprile per fargli gli auguri. Poi però per me è lontano lui. È un grande compagno di banco e di televisione. Gli voglio tanto bene e mi ha insegnato tante cose senza dirmi niente. L’ho osservato molto e ho imparato solo guardando e senza mai copiare. Mi ha insegnato tanto senza volerlo. Sono contento così, nell’ambiente non mi sono mai fatto prendere.

Insieme a Striscia la notizia dal 1994

Il sodalizio artistico tra Iacchetti e Greggio a Striscia la notizia è cominciato nel 1994, anno del debutto della coppia dietro il bancone del noto tg satirico di Antonio Ricci. Insieme a Greggio, Iacchetti è stato protagonista di Benedetti dal Signore, miniserie in 8 puntate che valse a entrambi il Telegatto nel 2004, 10 anni dopo il loro primo incontro. Coppia artistica di successo, Iacchetti e Greggio conducono ancora insieme Striscia la notizia per 3 mesi a stagione.