904 CONDIVISIONI
15 Febbraio 2018
16:34

Ermal Meta ed Emma piangono la morte di Bea Naso: “Ora è tra le braccia della sua mamma”

Ermal Meta ed Emma Marrone hanno rivolto un pensiero a Bea Naso. La bambina affetta da una sindrome rarissima e sconosciuta, si è spenta nel giorno di San Valentino. La sua storia ha toccato il cuore di tante persone che oggi piangono la sua morte.
A cura di Daniela Seclì
904 CONDIVISIONI

Ermal Meta ed Emma Marrone hanno voluto rendere omaggio a Bea Naso. La bambina si è spenta a 8 anni dopo una lunga battaglia contro una malattia rarissima e sconosciuta che aveva portato le sue articolazioni a calcificarsi. Nella sua breve vita, la piccola aveva toccato il cuore di tanti. Tra coloro che hanno tratto un insegnamento dal suo coraggio anche i due artisti.

Il messaggio di Ermal Meta

Ermal Meta ha reso omaggio alla bambina in un post pubblicato sulle sue pagine social: "Oggi la piccola Bea è volata in cielo. Forse sentiva troppo la mancanza della madre. Adesso sarà fra le sue braccia amorevoli. Sono stato per poco con te, ma emanavi più vita di tante altre persone. Ciao piccolo angelo, adesso sei una stella".

La commozione di Emma Marrone

Nell'agosto del 2013, Bea aveva conosciuto Emma Marrone. La bimba era una sua grandissima fan e in occasione di un soggiorno nel Salento con mamma e papà, era riuscita a incontrare la sua beniamina. Da allora, la cantante si era affezionata profondamente a lei. Con il cuore spezzato le ha rivolto riconoscenti parole sui social: "Fai buon viaggio mia piccola Bea…zia Emma non ti scorderà mai! Grazie per tutto l'amore che mi ha trasmesso".

La storia di Bea Naso

Bea Naso si è spenta a otto anni. Sin dalla nascita, la bambina lottava contro una malattia rarissima e non riconosciuta da parte dei medici. La calcificazione delle articolazioni aveva portato il suo corpo a diventare una armatura. Bea poteva muovere soltanto gli occhi. Così, i media l'avevano ribattezzata ‘la bambina di pietra‘, una definizione che alla famiglia non era mai piaciuta perché Beatrice non era affatto di pietra. Seppure in perenne lotta contro una malattia così crudele, continuava a dispensare amore. A lottare al suo fianco c'era sempre stata la mamma Stefania Fiorentino. La giovane, però, è deceduta sei mesi fa stroncata da un cancro al cervello. Quasi certamente la bambina avrà percepito l'assenza di una figura tanto importante per lei. Il 14 febbraio 2018 anche Bea è volata via. L'annuncio è stato dato dalla zia: "Beatrice questa sera è volata via. In questo giorno, dedicato agli innamorati, ha deciso di correre ad abbracciare la sua mamma. Saperle insieme sarà la nostra forza. Il mondo di Bea resterà in assoluto il miglior posto che io abbia mai potuto visitare, per sempre. Zia Sara". I funerali saranno celebrati sabato 17 febbraio.

💔

A post shared by Emma Marrone (@real_brown) on

904 CONDIVISIONI
Emma, Ferro e Meta, i cantanti contro il Ministro Fontana e le frasi sulle famiglie arcobaleno
Emma, Ferro e Meta, i cantanti contro il Ministro Fontana e le frasi sulle famiglie arcobaleno
Il saluto di Ermal Meta a Dolores O'Riordan
Il saluto di Ermal Meta a Dolores O'Riordan
"Basta con queste cazzate", Morgan ed Ermal Meta litigano su Twitter
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni