1.022 CONDIVISIONI
23 Gennaio 2013
19:09

Fabrizio Corona: “Non ho pianto, sono pronto a combattere”

Fabrizio Corona non ci sta a passare per il latitante che in preda allo sconforto si è abbandonato ad una crisi di pianto. Tramite una registrazione telefonica fatta avere a Studio Aperto, chiarisce come sono realmente andate le cose e minaccia querele per quanti non diranno la verità.
A cura di Daniela Seclì
1.022 CONDIVISIONI
corona a lisbonafabrizio

Finita ormai la sua latitanza, Fabrizio Corona ora ci tiene a fare chiarezza. Tante delle cose che sono state dette sul suo conto non gli sono proprio andate giù, così ha deciso di intervenire tramite una registrazione telefonica, nel corso di Studio Aperto, per precisare ciò che è realmente accaduto.

Nel corso della registrazione ci tiene a precisare di non avere paura e di essere pronto ad affrontare con tranquillità questa battaglia. Ecco quanto ha dichiarato:

Mi trovo nel carcere di Lisbona. Sono tranquillo, mi sono consegnato spontaneamente. Querelo ogni persona che si permette di dire che ho pianto. Sono tranquillo, sono sereno, non ho paura, non ho pianto e sono pronto a combattere la mia battaglia. Per favore, dite d’ora in poi solo la verità che vi comunicherò.

1.022 CONDIVISIONI
Barbara D'Urso:
Barbara D'Urso: "Corona non ha pianto? L’Italia aspettava questa notizia"
Fabrizio Corona:
Fabrizio Corona: "Mi sto consegnando alle autorità portoghesi"
101.173 di Spettacolo Fanpage
Federico Corona: “Fabrizio in carcere ha lo sguardo perso nel vuoto”
Federico Corona: “Fabrizio in carcere ha lo sguardo perso nel vuoto”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni