Fabrizio Corona risulta positivo al coronavirus. Lo ha annunciato lui stesso su Instagram Stories, dicendo di avere avuto la febbre alta, a 39 gradi, per tre giorni. L'ex re de paparazzi ha avvertito in questo modo tutte le persone con cui è stato in contatto negli ultimi giorni che lo hanno visto in tribunale, dove peraltro ha ricevuto un nuovo prolungamento della sua condanna.

Sono parecchi giorni che non parlo sui social, circa tre. Sono inca***to nero, per tutta una serie di ragioni. Non posso parlare perché sennò combinerei solo disastri. Però purtroppo sono risultato positivo, ho il coronavirus. Ho avuto la febbre alta, a 39, per tre giorni. Stamattina mi sono svegliato con un forte mal di gola però mi sento bene. Lo comunica soprattutto per le persone che sono venute in contatto con me in questi giorni, in tribunale, giornalisti, persone esterne. In modo che anche loro possano fare il tampone ed evitare altri contagi. Farò dieci giorni di quarantena, li sto facendo già da ieri. Settimana prossima rifarò il tampone. Ma non starò zitto, parlerò.

La sentenza contro Fabrizio Corona

"Mi spiace per le famiglie dei miei avvocati, soprattutto per l'avv. Chiesa che ha una situazione a casa molto particolare", fa sapere Corona, che annuncia anche l'annullamento di un evento previsto per domani, "è un po' come la legge di Murphy, quando ti capita una cosa negativa, te ne capitano altre a catena. Ma io non sono mai morto, neanche di fronte a cose peggiori". Il riferimento velato nel discorso di Corona è alla recente sentenza del tribunale di sorveglianza di Milano, che ha sancito per lui altri nove mesi di condanna. Più precisamente, Corona dovrà scontare di nuovo il periodo che aveva già scontato in affidamento terapeutico tra febbraio e novembre del 2018. Secondo la procura generale, in quei mesi avrebbe commesso violazioni tali da dover revocare il regime di affidamento terapeutico concesso per via della sua dipendenza.

La chiamata choc a Nina Moric

Come se non bastasse la positività al coronavirus e l'amara notizia ricevuta dal tribunale, Corona ha fatto parlare negli ultimi giorni anche per la controversa telefonata intercorsa con Nina Moric, registrata da lei stessa e diffusa sui social. Nella chiamata, sentiamo Corona minacciare gravemente la ex moglie durante una lite per il figlio Carlos ("Io penso che sarei quasi arrivato al limite di venir due giorni qua, prenderti la testa, fracassartela contro un angolo in modo da ucciderti e non vederti mai più ed eliminare il male che hai fatto a questo ragazzo"). Nel resto dell'inquietante audio condiviso della Moric la sentiamo parlare con lo stesso Carlos, che sembra essere spaventato e manifesta l'intenzione di tornare a vivere con la madre.

I vip italiani e il coronavirus

È sorprendente il numero di personaggi famosi coinvolti nella pandemia negli ultimi giorni. Tra questi, due personaggi de Le Iene (Giulio Golia e Roberta Rei), mentre Alessia Marcuzzi è risultata negativa (dopo l'annuncio di una lieve positività). Positivo anche l'attore Massimo Lopez, monitorato costantemente dai medici. Paolo Brosio e Massimiliano Ossini sono invece guariti da poco, mentre dal mondo sportivo hanno annunciato la loro positività Federica Pellegrini e Cristiano Ronaldo.