Un Fabrizio Corona a tutto tondo quello che si concede per un'intervista al suo "Corona Magazine", giornale online partito il 17 dicembre, il cui debutto non poteva che avvenire nella chiave di approfondimenti sulla sua vita privata. Non solo le parole per Asia Argento, con la pubblicazione dei messaggi che hanno segnato la fine della loro storia, e quelle per la ex moglie Nina Moric, ma anche  l'eterno ritorno dell'altra vicenda sentimentale cardine della sua vita, quella con Belén Rodriguez: "Io e Belen abbiamo fatto faville, ci siamo amati follemente" dice in un'intervista, per poi aggiungere:

Quando si è messa con me era una ragazzina argentina che cercava spazietti in tv e sui giornali di gossip. Ora è la donna più amata e celebrata dello spettacolo italiano. E lei sa che è stato soprattutto grazie a me“, racconta. “Per me resterà nel mio cuore finché vivrò. Ma questo non vuol dire che la vedo, ci esco e ci provo… lei ha la sua vita, io la mia. Ma il legame esiste, è innegabile

Parole che confermano l'assenza di rancore e il modo conciliante con cui l'ex re dei paparazzi si sta approcciando di recente alle sue esperienze sentimentali passate, nel tentativo di ritrovare la serenità e rimettere in ordine le cose del proprio passato. Ma un po' di amaro in bocca per la fine della relazione con la showgirl argentina non lo può certo negare: “Abbiamo fatto più prime pagine noi dei Beatles. Ma forse eravamo troppo simili. Cosa resta di quel rapporto? Il grandissimo coinvolgimento fisico. Ci sono rimasto male quando mi ha lasciato: per parlare di noi due ha fatto almeno tre ospitate importanti su tutti i grandi contenitori televisivi, ha preso gettoni per oltre 50mila euro e ora dice di voler ‘scendere dalla giostra’ come se su quella giostra ce l’avessi trascinata io per i capelli?”.