A poche ore dalla notizia del ritorno in carcere di Fabrizio Corona, prelevato dai carabinieri a Milano, il web si è scatenato nel commentare la notizia. Il magistrato di sorveglianza Simone Luerti ha sospeso l'affidamento terapeutico che dal febbraio dello scorso anno, aveva consentito all'ex agente fotografico di scontare la pena fuori dal carcere di San Vittore.

Le reazioni dopo il suo arresto

Fabrizio Corona è ritornato in carcere su decisione del magistrato di sorveglianza, il quale aveva diffidato Corona di uscire dai confini della Lombardia. Tra le vicende che avrebbero fatto prendere la decisione al magistrato, una tra le più clamorose alle quali abbiamo assistito in quest'anno in cui è stato fuori, la sua presenza all'interno del "boschetto della droga" di Rogoredo, alla periferia sud di Milano. In quell'occasione, Corona stava girando un servizio per "Non è L'Arena", la trasmissione condotta da Massimo Giletti, ma fu aggredito mentre mostrava come si spacciava all'interno del famigerato "boschetto". Singolari le reazioni da parte dei nostri lettori dopo il suo arresto: "Corona è sempre al limite in ogni cosa che fa ma lui in fin dei conti non ha mai ucciso e violentato nessuno…lui non mi piace ma penso che questo sia un accanimento vero e proprio". E ancora: "Non mi è simpatico per nulla, ma non penso debba ancora stare in galera anzi ne ha già fatto abbastanza rispetto ai veri delinquenti. Vergognoso come si perseguiti Corona". Un riferimento anche alla recente ribalta di Wanna Marchi e Stefania Nobile: "In carcere ci vanno solo loro". 

Le parole del suo avvocato

Ivano Chiesa, avvocato di Fabrizio Corona, contattato da Fanpage.it ha confermato che si tratta di un provvedimento provvisorio e di non essere a conoscenza di ulteriori dettagli. Corona dovrebbe essere stato portato nel penitenziario di San Vittore, come dichiarato dal suo avvocato: "Nei provvedimenti di sospensione la legge prevede che si venga portati nel carcere più vicino a casa, che nel caso di Fabrizio è San Vittore". Di recente, Fabrizio Corona era tornato a bucare lo schermo con la questione che ha riguardato Riccardo Fogli e che ha scosso l'opinione pubblica. Per la vicenda, l'ex agente fotografico aveva convocato anche una conferenza stampa per scusarsi.