6.311 CONDIVISIONI
3 Aprile 2021
15:12

Fedez replica alla Regione Lombardia: “Vergognatevi e chiedete scusa, che figura di mer**”

Fedez ha replicato alla Regione Lombardia. In una serie di Instagram Stories ha ribadito la sua versione dei fatti: “Mia nonna è stata vaccinata dopo che Chiara Ferragni si è lamentata” e ha confermato: “Quando l’hanno contattata le hanno chiesto se fosse mia nonna”. Poi, ha invitato Attilio Fontana e Letizia Moratti a chiedere scusa e a “riscoprire il senso della vergogna”.
A cura di Daniela Seclì
6.311 CONDIVISIONI

Nei giorni scorsi, Chiara Ferragni ha attaccato la Regione Lombardia per la modalità di somministrazione dei vaccini. L'influencer ha spiegato che la nonna di Fedez sarebbe stata contattata per essere vaccinata solo dopo il suo sfogo social. Inoltre, chi si è messo in contatto con la signora Luciana, si sarebbe accertato: "Lei è la nonna di Fedez?". Ferragni si è chiesta quante possibilità abbiano di essere vaccinati gli anziani che non hanno parenti noti. Le accuse di Chiara hanno avuto ampia risonanza. Ats, Agenzia di Tutela della Salute – Regione Lombardia, ha smentito la versione dell'imprenditrice e ha aggiunto che la nonna di Fedez avrebbe omesso il comune di residenza nella compilazione della richiesta e questo avrebbe causato dei ritardi. In queste ore, è intervenuto Fedez. In una serie di Instagram Stories ha spiegato:

"Cara Regione Lombardia, avrei evitato di infierire su questa faccenda, ma dopo che un certo tipo di giornalisti che cercano di difendervi a tutti i costi sono arrivati a diagnosticare a mia moglie una depressione post partum, facciamo chiarezza (si riferisce al tweet di Mariagiovanna Maglie: "La depressione post partum di Chiara Ferragni produce denunce politiche feroci alla Lombardia. Sempre la vecchia storia di fare il proprio mestiere (si fa per dire)".

Fedez conferma: "Mia nonna vaccinata dopo lo sfogo di Chiara"

Fedez ha replicato alla versione dei fatti fornita da Ats. L'artista, visibilmente infastidito, ha ribadito quanto già detto da Chiara Ferragni. Poi ha aggiunto che l'accusa di avere sbagliato a compilare il modulo non sta in piedi:

"La regione Lombardia smentisce ciò che ha scritto ieri mia moglie, ovvero che mia nonna sia stata vaccinata esattamente il giorno dopo che mia moglie ha fatto le stories sulla Regione e che le abbiano chiesto: ‘Lei è la nonna di Fedez?'. La Regione poi sostiene che mia nonna abbia sbagliato a compilare il modulo omettendo il comune di residenza. Purtroppo questa scusa fa acqua da tutte le parti. Sul sito, quando si compila la domanda per il vaccino, il comune di residenza viene messo in automatico. Se questo non bastasse a farvi fare la più grande figura di mer** di tutti i tempi, vi dirò che mia nonna, la domanda per il vaccino la compilò mesi fa e, guarda un po', fu contattata il giorno dopo che io pubblicai una story dove la Regione si scusava per il ritardo. Anche lì, il giorno dopo, una strana coincidenza senza favoritismi e preferenze. Mia nonna quel giorno non potè uscire perché inferma a una gamba. Poi si sono dimenticati di lei come hanno fatto con tutti gli altri anziani e il giorno dopo che mia moglie fa una story per lamentarsi della Regione cosa succede? Viene contattata mia nonna per essere vaccinata e le chiedono: ‘Lei è la nonna di Fedez?‘. Questa è la modalità Lombardia, cercare di tappare i buchi e mettere a tacere le polemiche in un sistema che fa acqua da tutte le parti".

L'appello ad Attilio Fontana e Letizia Moratti

Per concludere, Fedez ha rivolto un appello ben preciso al Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana e alla vicepresidente Letizia Moratti. Li ha invitati a chiedere scusa a tutti i cittadini: "Attilio Fontana, Letizia Moratti vogliamo riscoprire il senso della vergogna e chiedere scusa a tutti i cittadini per avere adottato un comportamento che non vede nei cittadini stessi diritti e stesse opportunità, ma semplicemente una modalità che verte a salvarsi la faccia ed evitare la gogna mediatica. Chiedete almeno scusa". 

6.311 CONDIVISIONI
Fedez replica alla querela di Pietro Maso: "Quando uscirà l'album ne schiverò altre"
Fedez replica alla querela di Pietro Maso: "Quando uscirà l'album ne schiverò altre"
Fedez chiede scusa a Francesca Michielin dopo la paura per l'esclusione da Sanremo 2021
Fedez chiede scusa a Francesca Michielin dopo la paura per l'esclusione da Sanremo 2021
Rai replica a Fedez: “Telefonata tagliata, diverso l’intervento integrale di Ilaria Capitani”
Rai replica a Fedez: “Telefonata tagliata, diverso l’intervento integrale di Ilaria Capitani”
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni