Flora Canto chiarisce un episodio avvenuto ai funerali di Gigi Proietti, celebrati a Roma lo scorso 5 novembre. Su alcuni siti e social è girata voce che l'attrice avesse cercato di "allontanare" fisicamente il compagno Enrico Brignano dall'amico Paolo Bonolis durante le esequie, fuori dalla chiesa degli artisti di piazza del Popolo. Risentita per questo fraintendimento, ha voluto spiegare tutto su Instagram Stories.

Cos'è successo tra Flora Canto e Paolo Bonolis

"Credevo di non dover specificare questa cosa inutile ma mi hanno scritto in molti, addirittura amici, per cui vuol dire che questa notizia gira", inizia la Canto, visibilmente infastidita dal malinteso. L'ex concorrente di Tale e Quale show e inviata di Ogni mattina ha quindi spiegato cos'è successo:

Al funerale di Gigi Proietti,  il nostro amico Paolo Bonolis si è avvicinato a Enrico per consolarlo. In quell’istante Paolo ha detto a Enrico: ‘Amico mio, su, forza e coraggio, prima o poi tocca a tutti’. E io, toccandolo con questa mano, ho detto: "A Pa’, per te ed Enrico, quando sarà, passeranno altri 30 anni. Non lo dire manco per scherzo che mi sento male". Ai giornaletti spiccioli dico: ma secondo voi io potrei mai allontanare il signor Bonolis, nostro grande amico, per colpa del Covid, considerando anche che Paolo, Enrico e io siamo le persone più tamponate della terra perché facciamo programmi televisivi? Quando scrivete cretinate soprattutto inerenti a funerali e Covid, rifletteteci.

I funerali di Gigi Proietti

La cerimonia funebre per l'ultimo saluto a Gigi Proietti è stata riservata solo a un piccolo numero di amici e parenti, per via del protocollo anti-covid. La cittadinanza non ha potuto affollare piazza del Popolo, ma le esequie sono state trasmesse in diretta sulla Rai. La cerimonia è stata preceduta da un omaggio al Globe Theatre che prenderà il suo nome, in cui hanno parlato personaggi come lo stesso Brignano, Edoardo Leo, Paola Cortellesi e Marisa Laurito.