Disavventura per Francesca Cipriani, che dovrà rimandare gli ultimi scatti del suo calendario hot, fermata in strada da un vigile che ha interrotto lo shooting del fotografo. A riportare la notizia è il settimanale Nuovo, che ha immortalato proprio i momenti precisi durante i quali le forze dell'ordine sono intervenute a fermare la realizzazione degli scatti alla showgirl, mentre quest'ultima era in lingerie per farsi immortalare dal fotografo di fianco a una balla di fieno sul ciglio della strada.

La multa scampata

A fornire i dettagli dell'accadimento è stata proprio Francesca Cipriani, che ha descritto la situazione riportando i fatti al settimanale e spiegando come l'intervendo sia avvenuto dopo la segnalazione di qualche passante: “Posavo davanti al fotografo per un calendario sexy e qualcuno avrà telefonato alle forze dell’ordine. E’ arrivato un vigile per farmi la multa. Gli ho spiegato che si trattava di lavoro e che non volevamo mancare di rispetto a nessuno: per questo avevamo scelto un posto isolato, ma d’estate c’è gente ovunque. Alla fine ho evitato la multa”.

Magra consolazione per Francesca Cipriani, quella di essere riuscita ad evitare una multa che l'agente stava per farle, prima che lei e il fotografo spiegassero cosa stava effettivamente accadendo, persuadendolo ad evitare la contravvenzione.

L'appuntamento saltato con Can Yaman

Cipriani che alcune settimane fa aveva fatto parlare ancora di sé dopo aver raccontato pubblicamente di aver conosciuto l'attore Can Yaman, protagonista della serie turca DayDreamer, e di essere riuscita a combinare un appuntamento che, evidentemente, non si è concretizzato: "Gli scrivo e non mi risponde –  aveva detto -Piango tutti i giorni per lui. In amore sono sfortunata. Mi cercava con lo sguardo, gli ho chiesto di andare a cena. Mi ha detto ok. Poi nulla…"