9 Ottobre 2021
00:31

Francesca Michielin: “Andare al Festival di Sanremo mi metteva ansia, mi ha aiutata lo psicologo”

Francesca Michielin ha parlato dell’importanza di prendersi cura della salute mentale. La cantante ha spiegato di recarsi da uno psicologo fin dai tempi di X Factor. Proprio grazie al suo aiuto, è riuscita ad affrontare anche esperienze che potevano rivelarsi difficili: “Per esempio andare a Sanremo durante una pandemia, dopo un anno a casa. Ero bloccata e avevo l’ansia di rimettermi in gioco”.
A cura di Daniela Seclì

Francesca Michielin è tra i volti noti che si impegnano a sensibilizzare sull'importanza della cura della salute mentale. È fondamentale che se ne parli perché non diventi un tabù, qualcosa di cui vergognarsi, una sofferenza da portare sulle proprie spalle in totale solitudine. Dopo Chiara Ferragni – che ha dichiarato di vedere il suo psicologo una volta a settimana – anche la cantante ha parlato di quanto si sia rivelata importante la psicoterapia per lei.

Francesca Michielin e l'importanza della cura della salute mentale

Francesca Michielin, in alcune dichiarazioni riportate da Corriere.it, ha spiegato di essersi rivolta a uno psicologo. Si è resa conto che ancora oggi, questo è un tema su cui aleggiano pregiudizi: "Solo l’altro giorno un mio amico mi ha scritto che l’idea di andarci gli sembra un fallimento, mentre dovremmo andarci tutti e tutte". L'artista si reca da uno psicologo sin dai tempi di X Factor e ritiene che senza la terapia, non sarebbe riuscita a calcare il palco del Festival di Sanremo in piena pandemia:

"Ho iniziato dopo X Factor, anche se non in modo continuativo. All’inizio non lo dicevo, ora non ho problemi a parlarne perché ne sono fiera, visto che mi sto facendo del bene. Tante cose, senza questo aiuto, non sarei riuscita ad affrontarle. Per esempio andare a Sanremo durante una pandemia, dopo un anno a casa. Ero bloccata e avevo l’ansia di rimettermi in gioco".

Anche Fedez era seguito da uno psicologo a Sanremo

Anche Fedez, ai tempi della partecipazione al Festival di Sanremo 2021, spiegò di essere seguito da uno psicologo che – in videochiamata – lo aiutava ad affrontare il momento di salire sul palco. Quell'esperienza non fu tutta rose e fiori per lui. La mattina seguente la sua prima esibizione, infatti, ebbe un attacco di panico:

"Sono stato veramente male, vedevo tutto sfocato, mi mancava il respiro ed ero nel panico totale. Ho dovuto chiamare il mio psichiatra e la mia terapista che insieme mi hanno calmato, volevo chiamare l'ambulanza ma non era il caso".

Lo stesso Fiorello, sul palco del Festival di Sanremo 2021, tentò di sdrammatizzare e dopo l'esibizione di Fedez svelò che dietro le quinte l'artista era in difficoltà: "Mai avrei pensato. Stava per svenire, l'ho dovuto prendere io. Ti giuro. Mi ha detto: ‘No, non entro, me ne vado. Chi me l'ha fatta fare, perché non stavo a casa?'". Parlarne apertamente è molto importante, perché fa comprendere che non bisogna vergognarsi di queste fragilità, si possono affrontare. Basta chiedere aiuto.

Francesca Michielin dirigerà l'orchestra di Emma Marrone al Festival di Sanremo 2022
Francesca Michielin dirigerà l'orchestra di Emma Marrone al Festival di Sanremo 2022
Sanremo 2022, Francesco Monte contro Ana Mena: "Ma non era il festival della canzone italiana?"
Sanremo 2022, Francesco Monte contro Ana Mena: "Ma non era il festival della canzone italiana?"
Fedez e l'ansia a Sanremo: "Tremo, impazzisco", la nonna gli predice: "Arriverai secondo"
Fedez e l'ansia a Sanremo: "Tremo, impazzisco", la nonna gli predice: "Arriverai secondo"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni