19 Ottobre 2021
16:55

Francesco Facchinetti mostra la denuncia a Conor McGregor: “Qualcuno non mi credeva”

Facchinetti mostra pubblicamente il foglio che attesta la denuncia nei confronti di Conor McGregor dopo l’aggressione subita. Nelle storie di Instagram il volto Tv ha fatto vedere la denuncia oscurando alcuni dettagli, ma ribadendo: “Qualcuno credeva che io scherzassi, qui dentro c’è tutto quello che è accaduto dalla A alla Z”.
A cura di Andrea Parrella

L'aggressione di Conor McGregor a Francesco Facchinetti è senza ombra di dubbio la notizia più bizzarra di questi ultimi giorni. Un attacco improvviso e violento che la stessa vittima, Facchinetti appunto, ha faticato a spiegarsi inizialmente. L'imprenditore e volto televisivo ha ribadito sin dal primo momento che avrebbe denunciato il campione di MMA dopo il pugno ricevuto, che gli ha procurato una ferita al labbro e il volto tumefatto. "Avrebbe potuto sferrarlo a chiunque, anche a mia moglie se fosse stata davanti a lui, ha spento il cervello". 

La denuncia mostrata su Instagram

Questo il punto di vista di Facchinetti, che nelle ultime ore, oltre a confermare di non voler in alcun modo ritirare la denuncia, ha anzi mostrato il foglio che attesta l'effettivo procedimento nei confronti di Conor McGregor. Nelle storie di Instagram il volto Tv ha fatto vedere la denuncia oscurando alcuni dettagli, ma ribadendo: "Qualcuno credeva che io scherzassi, qui dentro c'è tutto quello che è accaduto dalla A alla Z".

Le condizioni di Facchinetti: "Ho mal di testa perenne"

Francesco Facchinetti nelle scorse ore aveva rimarcato più volte la gravità di quanto accaduto ed è tornato a parlare del pugno ricevuto da Conor McGregor. Si era detto pronto ad andare fino in fondo e non disposto a scendere a compromessi: "Non voglio che questo mondo sportivo, in cui sto anche investendo, venga sporcato da questa vicenda". Anche se l'avvocato del campione di MMA dovesse contattarlo e offrirgli milioni di euro, Facchinetti ha specificato che non accetterebbe di ritirare la denuncia: “Se dovesse chiamarmi l'avvocato di McGregor domani e offrirmi 10 milioni di euro, 10 milioni di euro, 10 santissimi milioni di euro per ritirare la denuncia e per ritirare tutto, io direi di no". Facchinetti ha spiegato, poi, quali sono le sue attuali condizioni di salute:

"Non mi interessa nulla dei soldi, non mi interessa nulla dell’hype, anche perché ho mal di testa tutto il giorno, devo portare questo collarino 8 ore al giorno per 16 giorni, ho un trauma cranico, ho una distorsione del rachide cervicale che non so neanche cosa voglia dire".

Francesco Facchinetti aggredito da Conor McGregor: “È una persona pericolosa”
Francesco Facchinetti aggredito da Conor McGregor: “È una persona pericolosa”
20.288 di Videonews
Come sta Facchinetti dopo il pugno di Conor McGregor:
Come sta Facchinetti dopo il pugno di Conor McGregor: "Ho un trauma cranico, non ritiro la denuncia"
Francesco Facchinetti aggredito da Conor McGregor:
Francesco Facchinetti aggredito da Conor McGregor: "È una persona pericolosa"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni