È trascorso circa un anno dal periodo in cui Eva Grimaldi ha partecipato all’Isola dei famosi, 12 mesi che avrebbe cambiato il suo rapporto con Gabriel Garko. Intervistato da Il messaggero, l’attore prende le distanze da quell’ex compagna alla quale si diceva legato fino allo scorso anno. Non entra nei dettagli del presunto allontanamento che avrebbe incrinato il loro rapporto, ma il tono di voce utilizzato per descrivere il legame con la sua ex tradisce una certa distanza:

Siamo stati insieme quattro anni, io ero un ragazzino: tutto era travolgente. Oggi io ed Eva non abbiamo più niente in comune…

Eppure, fino allo scorso anno, il rapporto tra i due sembrava solido. Nonostante le frecciate di Imma Battaglia, attuale compagna della Grimaldi, Garko aveva dimostrato la volontà di riderci sopra. Che cosa è cambiato da quel momento?

La relazione con Adua Del Vesco

Sulla relazione con Adua Del Vesco, invece, Gabriel aggiunge molto poco. Dopo le vacanze trascorse insieme in Irlanda, i due sarebbero ancora vicini. Niente matrimonio, però. Pare che il divo non abbia alcuna fretta di mettere la fede al dito:

Sui giornali di gossip mi sposo ogni tre per due! La verità è che la nostra relazione va avanti a modo nostro, con assoluta leggerezza e tranquillità.

Il primo no a Carlo Conti con Sanremo

Attore di fiction, Garko salì sul palco di Sanremo 2016 insieme a Carlo Conti nel ruolo di co-conduttore (guai a chiamarlo valletto!). Ha affrontato con il sorriso le critiche ricevute in quel periodo, ma oggi rivela che all’inizio aveva rifiutato la proposta di Carlo Conti:

Quando Carlo Conti me lo ha proposto sul momento ho rifiutato. Poi mi sono detto: “Perché no?”. Dopo gli attacchi dei primi giorni, la soddisfazione più grande è stata l’essere stato in grado di ribaltare i giudizi negativi. Mi sono detto: “Per la prima volta mi metto a nudo, salgo sul palco come sono”. Contro tutto il mio staff nelle quattro serate come mi alzavo dal cuscino andavo in diretta la sera: con i capelli spettinati dalla notte. L’ho fatto per essere sincero, senza recitare un personaggio.

Garko ritorna a teatro, pronto alle critiche

Infine, Gabriel racconta di essere tornato a teatro, pronto ai giudizi impietosi dei critici che non l’hanno mai amato particolarmente. Reciterà il ruolo del protagonista nella commedia “Odio Amleto”:

La verità è che mi rimetto sempre in gioco, sono un kamikaze: ogni volta è come se mi presentassi in mutande davanti al pubblico e me le levo pure. Anzi, me le levano gli altri! I critici penseranno di “farsi fritto Garko”, di massacrarmi. Ma dovranno ricredersi, perché lo faccio già da solo: tutte le critiche possibili ed immaginabili me le dico già in scena. Come per le ‘e’ aperte derivanti dalle mie origini torinesi, ho voluto aggiungere la battuta: “Ma ‘ndo vado con ste’ è aperte”?!