Primi problemi in paradiso per Gemma Galgani e Nicola Vivarelli. Il giovane corteggiatore, intervistato da Uomini e Donne Magazine, ammette  che la relazione con la dama torinese sta cominciando ad affrontare le prime difficoltà logistiche legate alla distanza. Con la sospensione estiva di Uomini e Donne, che dava modo ai due di vedersi a Roma, si sono diradate anche gli incontri. “La mia storia con Gemma sta andando avanti, ovviamente con qualche difficoltà legata alla distanza, perché prima, con le registrazioni, avevamo occasione di vederci spesso, mentre adesso sono subentrate difficoltà logistiche, tra impegni reciproci e vivendo in due città diverse. Tutto questo ci porta a sentire la mancanza l’uno dell’altra”, racconta il corteggiatore.

La conoscenza al telefono tra Gemma e Nicola

Al momento, il telefono è l’unico strumento che permette ai due di continuare a frequentarsi. Una situazione che Vivarelli spera di risolvere al più presto: “Spero, visto l’interesse nel continuare la nostra conoscenza, che queste problematiche dovute a una mera distanza fisica, in qualche modo, si risolvano quanto prima. […] È vero che trascorriamo parecchio tempo al telefono, ma ci vediamo molto poco e questo mi dispiace. La lontananza influisce sempre, e ne so qualcosa, visto il mio lavoro che mi ha sempre portate a stare tanti mesi lontano da casa mia e dagli affetti. (…) Mi piacerebbe raggiungerci per scoprire altri lati di noi, passando momento conviviali per vedere come siamo e come ci comportiamo nella quotidianità. Proprio la quotidianità si rivela uno specchio abile a rivelare le capacità di stare insieme e la necessità di porci interrogativi che ci invitano a riflettere”.

La lontananza da Nicola secondo Gemma Galgani

Gemma, invece, appare entusiasta come all’inizio. Pare non risentire della lontananza fisica da Nicola che intende continuare a frequentare: “Non ho cambiato idea e continuo a pensare sicuramente agli aspetti più positivi di questa conoscenza, osteggiata pesantemente  da alcuni ma anche sostenuta e incoraggiata da altri. Il tempo passa e adesso viviamo la nostra frequentazione non più sotto le telecamere, dove si è più esposti al giudizio del pubblico. In questo momento c’è maggior possibilità di sentirci e vederci con una certa serenità. Dalla fine dell’ultima puntata, ci siamo visti a Roma e continuiamo a sentirci”.