A pochi giorni dalla nascita del Royal Baby Archie Harrison Mountbatten-Windsor, il primo figlio di Meghan Markle e del Principe Harry, impazza il toto-nome su coloro che saranno chiamati in veste di padrino e madrina per il battesimo del bebè. Le ipotesi circolano in realtà già da mesi, quando ancora il piccolo non era venuto al mondo. Tra i nomi più gettonati, sorprendentemente, ci sono quelli del divo di Hollywood George Clooney e di sua moglie Amal Alamuddin, amici intimi della coppia reale. Vedere Clooney chiamato in tal veste sarebbe a dir poco una chicca per gli amanti del gossip: peccato che lo stesso attore abbia già smentito, sostenendo di essere peraltro poco adatto al ruolo.

Archie e Clooney nati lo stesso giorno

Clooney, 58 anni compiuti il 6 maggio, ha spento gli entusiasmi nel corso del programma televisivo Extra: "Tutti amano i rumors, ma non è vero. Nessuno mi vorrebbe come padrino, sono a malapena un genitore a questo punto". La star ha fatto riferimento ai suoi due gemelli che oggi hanno quasi 2 anni, Ella e Alexander, nati dal matrimonio con Amal. Clooney ha peraltro scherzato sul fatto che lui e il Royal Baby sono nati lo stesso giorno:

È stato un po’ irritante perché quel bambino mi ha rubato il giorno del compleanno! Quello dovrebbe essere il mio giorno! Lo condivido già con Orson Welles e Sigmund Freud!

Il significato del nome del Royal Baby

Descritto come un "bambino dolce e calmo", il primogenito di Harry e Meghan è stato chiamato Archie Harrison, un nome decisamente british. Archie è un nome di origine tedesca, è il diminutivo di Archibald e significa "coraggioso, valoroso", mentre Harrison rende omaggio al padre, dal momento che significa "figlio (in inglese ‘son') di Harry".