7 Novembre 2016
23:04

GF Vip, si grida al ‘complotto’: “Televoto bloccato per far vincere Bettarini”

Sui social network si grida al complotto durante la finale del Grande Fratello . Gli utenti sostengono che non sarebbe possibile votare per l’eliminazione di Stefano Bettarini: “Il televoto è nuovamente bloccato”.
A cura di Stefania Rocco

Sui social network si sta gridando al complotto. Secondo quanto sostengono gli utenti in rete, il televoto tra Stefano Bettarini e Gabriele Rossi sarebbe poco limpido. Stando a quanto si scrive sul web, non sarebbe possibile votare per l’eliminazione dell’ex marito di Simona Ventura. Per di più, mentre è ancora aperto il televoto tra il calciatore e Gabriele, a Stefano è già stata fatta una sorpresa che gli ha permesso di restare in video molto più di quanto sia accaduto al suo diretto antagonista.

Sono tantissimi i tweet a proposito di quanto starebbe accadendo, ma non c'è ancora alcun riscontro ufficiale che possa provare un effettivo malfunzionamento del televoto. Per il momento la sfida è ancora aperta, e i due sfidanti sono ancora in attesa di capire in che modo andranno le cose e, soprattutto, per chi tra loro la corsa verso al vittoria è destinata a continuare.

È stato Stefano a sfidare Gabriele Rossi. Quando gli è stato chiesto di scegliere contro chi battersi, l'ex marito della Ventura non si è nascosto e ha fatto strategicamente il nome del suo compagno di gioco: "Non voglio essere il primo uomo a uscire stasera". Stefano ha dato per scontato il fatto che contro Valeria Marini e Alessia Macari avrebbe avuto meno possibilità di uscire vincente dal duello e ha quindi indicato il personaggio che ritiene meno forte al televoto.

GF Vip, tutti contro Costantino:
GF Vip, tutti contro Costantino: "È maleducato” e scatta il complotto per eliminarlo
Andrea Damante:
Andrea Damante: "Stefano Bettarini è invasato dal gioco, il GF l'ha rincoglionito"
Mariana Rodriguez dice addio al Gf Vip ma resta il rapporto con Stefano Bettarini
Mariana Rodriguez dice addio al Gf Vip ma resta il rapporto con Stefano Bettarini
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni