15 CONDIVISIONI

Gianni Morandi racconta la sua prima volta: “Accadde su un prato, ma era pieno di zanzare”

Confessione senza pudori per il cantante e personaggio più amato del web, che a “Vanity Fair” racconta la sua prima volta: “Era una ragazza di Vigevano, ci demmo appuntamento su un prato. Avevo un’ansia e mi volli spogliare nudo. Ma era pieno di zanzare”
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Valeria Morini
15 CONDIVISIONI
Immagine

“Dov'eri nel 1962?", recitava lo slogan sul manifesto del film di culto "American Graffiti". Ebbene, Gianni Morandi ne avrebbe da raccontare su quella data, che coincise con una doppia "prima volta". Il cantante nonché personaggio italiano più amato del web si è appena confessato in un'intervista rilasciata a "Vanity Fair" spiegando le suo origini televisive, ma anche qualcosa di… ben più intimo.

Il '62 fu infatti l'anno della sua prima esperienza in tv, quando vinse il Festival di Bellaria, come pure del primo amore, tale Gianna, di cui parla ancora oggi con un pizzico di nostalgia.

La mia prima volta in Tv fu nel 1962. Lo stesso anno di Io che amo solo te (di Sergio Endrigo). Ancora oggi quella canzone mi fa venire i brividi. Mi ricorda di una ragazzina a Bellaria, Gianna. C’era un jukebox, ogni volta che lei arrivava mettevo dentro 50 lire, spingevo i tasti H e 2 e partiva (canticchia). A quel punto mi giravo dall’altra parte, mi vergognavo che si accorgesse che era dedicata a lei.

Ed ecco che Morandi racconta senza pudori un'altra "prima volta". Già, proprio quella.

Sempre il 1962. Ma non era la Gianna. Era una ragazza di Vigevano che faceva la tata. Le confessai che non lo avevo mai fatto. Aveva quattro-cinque anni più di me, le feci tenerezza. Ci demmo appuntamento su un prato. Portai una coperta, avevo un’ansia, ma lei mi rassicurò, aggiustò tutto. Mi ricordo le zanzare. Perché io mi volli spogliare nudo. Non le dico, quante zanzare.

Poi venne la grande storia con Laura Efrikian, sposata nel 1966 e da cui si è separato dieci anni dopo.

Era il 1976, 1977. Mia moglie se ne andò di casa, decise che era meglio così, che fossero loro a rimanere dov’erano cresciuti. Il distacco non fu così violento, ma forse ha influito. 

Oggi, l'unico amore di Gianni è la sua Anna, da cui ha avuto il figlio Pietro e che ha sposato nel 2004.

15 CONDIVISIONI
La tigre tocca per la prima volta il prato e la sua reazione è tenerissima
La tigre tocca per la prima volta il prato e la sua reazione è tenerissima
di Animali
Fedez in stile Gianni Morandi, ma la "foto" è di Giulia
Fedez in stile Gianni Morandi, ma la "foto" è di Giulia
Fragola canta e Morandi gli dà dei consigli: "Sei un mito Gianni"
Fragola canta e Morandi gli dà dei consigli: "Sei un mito Gianni"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views