1 Dicembre 2017
22:01

Gianni Sperti: “Avevo superato i test per la Sapienza, ho lasciato perché mi riconoscevano”

Gianni Sperti racconta la decisione di laurearsi presso un’università telematica, sebbene avesse passato i test di ingresso per La Sapienza. Alla base della sua scelta un motivo preciso: “Troppe difficoltà, una docente mi chiede un selfie durante un test”.
A cura di Stefania Rocco

Intervistato dal settimanale Spy, il ballerino e opinionista di Uomini e Donne Gianni Sperti racconta il motivo che lo ha spinto a decidere di laurearsi presso un’università telematica, invece che all’interno di una struttura tradizionale. Da personaggio famoso, benché fosse riuscito a passare con successo i test di ingresso per La Sapienza, si sarebbe reso ben presto conto che affrontare un percorso normale sarebbe stato più complesso a causa della sua popolarità:

Ho provato a fare il test d'ingresso alla Sapienza, l'ho passato. Ma poi mi sono reso conto delle difficoltà che avrei incontrato. Durante il test si è avvicinata una docente per chiedermi un selfie. Le ho chiesto: "Siccome ho solo 30 minuto posso finire prima il test e poi lo facciamo?

Quando decise di lasciare gli studi

La decisione di diplomarsi prima e di laurearsi poi nascerebbe dalla rinuncia cui Sperti dovette fare fronte quando era solo un ragazzino. All’epoca, benché fosse arrivato al quarto anno di ragioneria, decise di smettere di studiare per trovarsi un lavoro che gli avrebbe garantito di frequentare le lezioni di danza che sognava:

C'erano grandi aspettative su di me. Mentre i miei fratelli avevano scelto di andare a lavorare, io mi ero iscritto a ragioneria. L'ho abbandonata al quarto anno, prima di prendere il diploma, perché avevo cominciato a studiare danza e sentivo la necessità di essere indipendente. Andai a fare il muratore per pagarmi le lezioni.

La scelta di laurearsi da adulto

Alla base della decisione di riprendere gli studi superati i 40 anni ci sarebbero dei motivi precisi. In primis, la volontà di portare a termine un percorso culturale e accademico al quale teneva pur avendo deciso di rinunciarci. Sperti racconta, inoltre, di avere deciso di laurearsi anche per mandare un messaggio positivo a chi lo guarda da casa:

Ho avuto la possibilità di mandare un messaggio positivo alle persone. Oggi i giovani sono attratti dal lavoro facile, quello dei fashion blogger o degli youtuber, ma c'è ancora bisogno dell'artigiano o del ragioniere. E la cultura è importante.

La maturità affrontata in segreto

Il ballerino e opinionista si sofferma, infine, sul percorso che lo ha portato a prendere la maturità serale circa 4 anni prima di laurearsi in Economia e Commercio. Il pubblico apprese del ritorno di Sperti tra i banchi solo una volta che l’uomo riuscì a ottenere il diploma. L’uomo racconta oggi di aver deciso di tenere all’oscuro perfino i suoi colleghi: “I miei colleghi della tv non sapevano niente. Andavo alla scuola paritaria tutte le sere, tranne quando registravo Uomini e Donne”.

Gianni Sperti dichiara guerra a Giorgio Manetti e smaschera le cadute di stile del gabbiano
Gianni Sperti dichiara guerra a Giorgio Manetti e smaschera le cadute di stile del gabbiano
Virginia, ex di Moser, a UeD. Sperti:
Virginia, ex di Moser, a UeD. Sperti: "Vi siete lasciati perché ti ha dato solo una stellina?"
Gianni Sperti:
Gianni Sperti: "Giorgio Manetti? In lui avverto grande menefreghismo verso 'Uomini e Donne'"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni