433 CONDIVISIONI
13 Aprile 2015
13:58

Giorgia ricorda Alex Baroni a 13 anni dalla morte: “Lasciamo parlare la sua voce”

Cadono oggi i 13 anni dalla scomparsa di Alex Baroni. È l’ex fidanzata Giorgia, nonché sua musa in campo musicale, a ricordarlo con un malinconico post pubblicato su Facebook.
A cura di Stefania Rocco
433 CONDIVISIONI

Il ricordo di Alex Baroni non abbandonerà mai il cuore di Giorgia e di tutti quelli che hanno amato l’artista e la sua musica. Cadono oggi i 13 anni dalla scomparsa del cantante ed è proprio la Todrani la prima a ricordarlo con un breve post pubblicato su Facebook, come sempre accade da tantissimi anni a oggi. Nostalgica ma sempre innamorata di quell’inconfondibile timbro di voce, Giorgia scrive:

Le parole con le loro emozioni sono dentro ed è lì che devono stare, oggi lasciamo parlare la musica, la voce di Alex Baroni.

-13 aprile 2002-

Il suo post ha suscitato immediatamente la riposta dei numerosi fan della sua pagina che si accodano al suo ricordo attraverso una delle canzoni del repertorio di Alex, “Onde”, una tra le più belle. Baroni è rimasto nel cuore del suo pubblico fin da quel maledetto giorno di 13 anni fa in cui perse la vita. L’artista morì a Roma proprio il 13 aprile del 2002, a causa dei traumi riportati nel gravissimo incidente stradale di cui fu vittima il 19 marzo, circa un mese prima e a seguito del quale fu ricoverato in coma e in condizioni apparse disperate fin da subito.  Alex aveva solo 35 anni e una vita di successi davanti e dietro le spalle.

La storia d’amore con Giorgia nacque nel 1997 e terminò solo 5 anni dopo. Anche se non più intimi dal punto di vista sentimentale, i due continuarono a rimanere vicini fino alla morte di Alex anche attraverso la loro musica. Non è raro che, in occasione dei suoi concerti, Giorgia canti proprio le canzoni di Baroni, quel suo grande amore perduto, morto in uno sfortunato incidente motociclistico nonostante fosse ancora troppo giovane. È quella vita spezzata dagli eventi che la Todrani ricorda oggi, insieme alla sua memorabile voce, quel timbro magnifico che era proprio solo di Alex e che lo rende ancora tra i più apprezzati cantanti italiani, un musicista da talento inimitabile che riuscì a fare grandi cose nell’arco della sua breve vita.

433 CONDIVISIONI
Walter Zenga sull'assenza alle nozze del figlio Nicolò: "Lasciamo parlare gli altri, noi sappiamo"
Walter Zenga sull'assenza alle nozze del figlio Nicolò: "Lasciamo parlare gli altri, noi sappiamo"
"Simoncelli, il sogno spezzato", a 10 anni dalla morte un documentario ricorda il Sic
"Simoncelli, il sogno spezzato", a 10 anni dalla morte un documentario ricorda il Sic
Morto l'attore Taylor Negron, recitò in "L'ultimo boyscout" e "Stuart Little"
Morto l'attore Taylor Negron, recitò in "L'ultimo boyscout" e "Stuart Little"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni