Marica Tarricone, milanese di 27 anni finita in ospedale a Nuoro dopo avere battuto la schiena sull'acqua a seguito di un tuffo da 13 metri a Cala Goloritzé nel comune di Baunei, in Ogliastra, è già la quarta richiesta in elisoccorso in meno di un mese. Il sindaco di Baunei ha ritenuto opportuno prendere drastiche misure e invitare a emulare la prudenza e non l'incoscienza, riferendosi probabilmente a un video dello scorso giugno, girato dalla ex velina di Striscia la Notizia Giulia Calcaterra, nel quale è intenta a fare proprio quel salto estremo. Non sappiamo se le due cose sono necessariamente correlate ma va da sé che le parole del primo cittadino siano arrivate lapidarie solo adesso che il video in questione ha superato il mezzo milione di visualizzazioni, avendo un certo ritorno social.

L'appello del sindaco dopo il video di Giulia Calcaterra

Il sindaco Salvatore Corrias ha scritto su Facebook un messaggio rivolto ai tanti giovani con lo spirito troppo avventuriero e ha ricordato loro il divieto di salire sull'arco Goloritzé, dal quale è, di conseguenza, vietato anche tuffarsi:

Si intensificano i soccorsi a Goloritzè, dovuti ad incidenti addebitabili anche all’imprudenza. Rinnoviamo il nostro appello, dunque. Non avventuratevi sugli scogli dell’arco, e siate emuli nella prudenza, non nell’incoscienza. Grazie.

Il video del salto di Giulia Calcaterra il 13 giugno scorso

Era lo scorso 13 giugno quando Giulia Calcaterra ha condiviso il video del salto a Cala Goloritzè. Armata di una mini camera per tutta la discesa, si è ripresa fino all'arrivo in acqua. Nei commenti c'è chi le ricorda il divieto che vige nella Cala e, nelle settimane, ha tenuto a informarla sulla serie di incidenti che si stanno verificando lì. Al tempo, la Calcaterra scrisse entusiasta:

Super windy,super wow! Non potevamo scegliere meta migliore per il nostro primo trip. Ieri Cala Goloritzè ci ha regalato una giornata splendida! Ci si può arrivare solo a piedi dopo una bella scarpinata di circa un’ora e mezza ma credetemi…non ho mai visto un acqua del genere nemmeno ai tropici! Di fronte alla spiaggia c’è un arco pazzesco dove vi consiglio di nuotarci sotto per ammirare il fondale, l’acqua é così limpida che vi sembrerà di volare…noi ci siamo finiti anche sopra per divertirci un po’. La Sardegna non delude mai!

I commenti allarmati sotto il post del tuffo
in foto: I commenti allarmati sotto il post del tuffo