15 Luglio 2014
19:43

Gli artisti che sono spariti quando erano all’apice del successo

Attori, musicisti, registi, molti i nomi dei personaggi che hanno deciso di fare un passo indietro dalla scena pubblica, per diversi motivi: dai proverbiali Mina e Battisti nostrani, a Lauryn Hill e Greta Garbo..
A cura di Andrea Parrella

A volte la celebrità gioca brutti scherzi, può essere inferiore a come ce la si aspetti, può essere sovradimensionata rispetto a qualunque tipo di previsione avessimo fatto. In ogni caso, è un qualcosa che va maneggiato con cautela e gestita, senza lasciare che sia lei a dettare i tempi e rischiare di sommergere chiunque si ritrovi la s/fortuna di ritrovarsela tra le mani. Ci sono molti artisti in giro per il mondo, scrittori, cantanti, attori, registi, che più o meno repentinamente si sono ritrovati a dover fare fronte ad una massa informe di fan, considerando che il concetto di celebrità non sia semplicemente qualcosa di concretizzabile fisicamente negli ammiratori che possano fermarti in strada, quanto più che altro anche le voci che circolano, le dicerie, i pregiudizi cui un soggetto mediaticamente sovraesposto può essere soggetto. Alla rivista Rolling Stone è venuta in mente l'idea di raccogliere in rassegna i nomi più illustri della cultura, del cinema e della musica internazionale, che di fronte ad un successo spropositato hanno scelto la contromossa più estrema: sparire.

Da Mina a Battisti, passando per Laryn Hille e Greta Garbo

Ci sono molti esempi, tra chi lo ha fatto in maniera più lampante e chi invece è stato più silente, furbo nel non darlo a vedere. E il dato ricorrente dei molti esempi che saltano alla mente, è il fatto che, non essendosi potute rinchiudere in un bunker, isolate dal mondo circostante, queste persone hanno scelto un centro dove abitare, con la propria famiglia o soli, ma pare che dopo la decisione pubblica di ritirarsi, la loro volontà sia stata rispettata in tutto. Caso lampante nostrano, di quelli che aggiungiamo alla lista esterofila, è quello di Mina, la quale ha scelto di non stare più davanti alla telecamera, non comparire in televisione o in altre situazioni pubbliche, ma questo non le ha impedito di continuare a cantare, fare il suo lavoro, vivere in un luogo in cui tutti la ri-conoscono come Mina, impegnandosi a rispettare contemporaneamente la sua scelta. In America e in generale in giro per il mondo ce ne sono diversi, ripercorriamo la loro storia brevemente.

Tra Matteo Berrettini e Paola Di Benedetto è già finita:
Tra Matteo Berrettini e Paola Di Benedetto è già finita: "Lui è sparito e lei non l'ha presa bene"
È sparito il cane che Noemi Bocchi aveva regalato a Cristian, figlio di Francesco Totti
È sparito il cane che Noemi Bocchi aveva regalato a Cristian, figlio di Francesco Totti
Bisogna rispettare gli artisti di strada
Bisogna rispettare gli artisti di strada
425 di ViralVideo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni