Che quella dei Rodriguez sia una famiglia allargata, che non comprende solo parenti di sangue, ma anche storici collaboratori divenuti parte del nucleo, è cosa risaputa. Belen, Cecilia, Jeremias e tutti gli altri componenti rimarcano con insistenza questa coesione e nel corso degli anni hanno creato una forte unità di gruppo che fa anche da scudo, permettendo al gruppo di tutelarsi, in qualche modo, dagli effetti imprevisti che l'enorme visibilità dei singoli componenti può generare. Il 5 marzo la famiglia al gran completo era presente ai festeggiamenti dei 55 anni di Veronica Cozzani, mamma di Belen e Cecilia, che ha celebrato l'evento in un locale milanese insieme agli amici e ai parenti.

Anche Ignazio Moser alla cena di famiglia

Presenti all'appello i componenti più stretti del "clan", comprese le collaboratrici della showgirl spagnola, il piccolo Santiago, Jeremias e Ignazio Moser, ormai parte integrante della grande famiglia, che ha messo a disposizione anche diverse bottiglie del vino prodotto da suo padre Francesco. La gioia e l'armonia sembrano regnare, come sembra evidente da stories e fotografie postate su Instagram dai vari personaggi presenti alla cena. Eppure non è sfuggito il dettaglio dell'assenza del capofamiglia, Gustavo. Molti seguaci, appassionati alle sorti della dinastia argentina trapiantata in Italia, non hanno potuto fare a meno di notarlo, chiedendosi nei commenti a varie foto dove fosse finito e per quale motivo non fosse presente da tempo nella narrazione quotidiana della famiglia più spiata d'Italia. Preoccupazione per la sua salute o semplice curiosità, fatto sta che tante persone si sono interrogate sulle sue sorti. Una risposta a questa domanda, di fatto, non c'è stata e la stessa Veronica Cozzani ha optato per il silenzio.

Che fine ha fatto Gustavo?

Non bastasse questa reticenza, ad alimentare ancora di più la curiosità dei followers è stato il comportamento recente sui social dello stesso Gustavo. Gli ultimi segnali del padre di Bélen risalgono a qualche giorno fa, con un post criptico su Instagram in cui ritraeva un pugno con su disegnata la data 1959 e una didascalia altrettanto vaga: "Dare ali ai tuoi figli è la cosa più importante che puoi riuscire a fare, dopo non c'è altro". Anche qui, tra un commento di apprezzamento per la sua vena poetica e l'altro, spunta chi gli chiede che fine abbia fatto e come mai non si abbiano sue tracce da qualche tempo. Ma Gustavo non sembra prenderla benissimo, ribattendo a chi gli fa questa domanda con un provocatorio: "E tu che fine hai fatto?". 

https://www.instagram.com/p/Bf4UwONBjvn/?hl=it&taken-by=gustavogrodriguez

Sta accadendo qualcosa alla famiglia Rodriguez?

È chiaro che potrebbe trattarsi di una semplice coincidenza, ma è altrettanto scontato che si tenda ad alimentare il sospetto dei fan se a domande semplici, e peraltro fatte apparentemente in buona fede, si risponda in modo  evasivo e reticente. Delle due l'una: o credi che non ci sia nulla da precisare perché nulla sta accadendo (e in quel caso basterebbe semplicemente dirlo), oppure qualcosa c'è e, a quel punto, una risposta di questo tipo più che spegnere ogni possibile clamore, non fa altro che alimentarlo. Insomma: qualcosa sta alterando gli equilibri della famiglia Rodriguez?