10 Aprile 2015
13:40

Gwen Stefani perseguitata da uno stalker, l’uomo minacciava il suicidio

Gwen Stefani ha finalmente ottenuto un’ordinanza restrittiva della durata di tre anni contro Richard Portnoy. L’uomo si era trasformato da fan a stalker. Spesso piombava a casa sua, dicendo di volerla salvare dalla sua vita infelice. In un’occasione minacciò anche il suicidio.
A cura di Daniela Seclì

Brutta avventura per Gwen Stefani. La cantante è stata vittima delle attenzioni indesiderate di un fan, Richard Portnoy. L'uomo era ossessionato da lei ed era arrivato a minacciare di suicidarsi.

Il sito GossipCop ha ricostruito i passaggi salienti della vicenda. Lo scorso mese, Gwen Stefani ha chiamato la polizia dopo aver ricevuto una serie di messaggi da parte di Portnoy. Il fan assicurava che si sarebbe presentato alla clinica di Los Angeles, dove la cantante si sottopone ad agopuntura. Dopo l'ennesimo messaggio, la Stefani si è spaventata. Ha iniziato a temere soprattutto per l'incolumità del figlio Apollo. Infatti, era solita portare con sé il piccolo di un anno. Si è rivolta alle autorità, ma l'incubo per lei era appena iniziato.

Secondo quanto risulta dai documenti legali, infatti, Richard Portnoy si sarebbe presentato diverse volte anche a casa della star. L'uomo, abbastanza facoltoso, conduceva una vita piuttosto lussuosa. Perciò, non mancava di condire la sua ossessione con regali romantici come fiori e cioccolatini. Inoltre, avrebbe anche inviato una lettera alla Stefani, in cui si offriva di salvarla dalla sua vita infelice.

La parte più inquietante arrivò quando l'uomo minacciò il suicidio. Nei documenti si legge che Portnoy si sarebbe recato per l'ennesima volta a casa della cantante mentre lei era in viaggio. Una volta ottenuto di parlare con il padre di Gwen Stefani, gli avrebbe detto che se la sua beniamina si fosse fatta male, lui non sarebbe più stato in grado di continuare a vivere. Risultato? Come riportato da TMZ, sia la cantante che suo padre hanno ottenuto un'ordinanza restrittiva contro il fan molesto, che gli impone di stare alla larga da loro per tre anni.

Barbara D’Urso perseguitata da uno stalker, le minacce: “Ti taglio la testa”
Barbara D’Urso perseguitata da uno stalker, le minacce: “Ti taglio la testa”
370 di Videonews
Barbara D’Urso sullo stalker che l’ha perseguitata: “Paura per le minacce, ho assunto un bodyguard”
Barbara D’Urso sullo stalker che l’ha perseguitata: “Paura per le minacce, ho assunto un bodyguard”
Gwen Stefani e Blake Shelton sposi in segreto, cerimonia per pochi parenti e amici
Gwen Stefani e Blake Shelton sposi in segreto, cerimonia per pochi parenti e amici
La vera storia di Sorelle per sempre, Porporati: "Le bambine scambiate? Inseparabili dopo tanto dolore"
La vera storia di Sorelle per sempre, Porporati: "Le bambine scambiate? Inseparabili dopo tanto dolore"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni