127 CONDIVISIONI

I tatuaggi più brutti delle star (FOTO)

Tribali, scritte, floreali, ritratti. Di tatuaggi ce n’è per tutti i gusti, ma molto spesso i vip tendono a esagerare con i disegni indelebili sulla pelle. Da Harry Styles a Mike Tyson una carrellata di volti noti con i tatuaggi più brutti di sempre.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Laura Balbi
127 CONDIVISIONI
Immagine

Una passione spesso trasformata in vizio quella dei tatuaggi, ai quali alcuni volti noti dello showbiz non riescono proprio a rinunciare.  All'inizio magari si scelgono pochi disegni sulla pelle, ma poi alcuni vip tendono a esagerare, e a farsi prendere la mano fino a ricoprire ogni centimetro della propria pelle da tatuaggi indelebili della più strana forma e colore. Tra i giovanissimi tatuati Justin Bieber, Rihanna e Harry Styles stanno esagerando aggiungendo sempre più disegni alla propria collezione; ma di sicuro lo scettro di tattoo più trash spetta a Chris Brown che ha tatuato il volto tumefatto di Rihanna sul collo, oltre ad avere le braccia completamente tatuate.

Tra le star più "mature" non si può tralasciare il corpo di Travis Barker, il batterista dei Blink 182 più tatuato al mondo, né Mike Tyson che si è tatuato un tribale in pieno volto. Stesso discorso per Lil' Wayne che vanta tatuaggi in fronte e sulle guance, mentre Steve O ha scelto il tatuaggio "autoreferenziale" imprimendosi la sua faccia dietro la schiena con tanto di autografo. Insomma molti di loro hanno toccato il fondo, difficile stabilire chi abbia i tatuaggi peggiori.

127 CONDIVISIONI
Tatuaggi orribili dedicati al mondo della musica (FOTO)
Tatuaggi orribili dedicati al mondo della musica (FOTO)
I denti imperfetti delle star, non tutti hanno un sorriso sexy (FOTO)
I denti imperfetti delle star, non tutti hanno un sorriso sexy (FOTO)
Star dietro le sbarre, da Paris a Lindsay ecco le foto segnaletiche
Star dietro le sbarre, da Paris a Lindsay ecco le foto segnaletiche
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views