Ida Platano dà la sua benedizione all’amica Gemma Galgani a proposito della relazione con Nicola Vivarelli. Intervistata da Uomini e Donne Magazine, la compagna di Riccardo Guarnieri confessa di fare il tifo per il rapporto tra l’amica e il giovane ufficiale di marina 26enne. La differenza d’età tra i due non rappresenta un problema per i diretti interessati, di conseguenza anche Ida si dice serena:

Sono fermamente convinta che nel 2020 ognuno sia libero di fare ciò che vuole e agire come meglio crede, l’importante – soprattutto quando si parla di sentimenti come nel caso di Gemma e Nicola – è che lo si faccia per la propria felicità. Non so cosa avrei fatto al posto della mia amica Gemma, ma comunque credo che nulla si possa giudicare se non si vive in prima persona. In ogni caso non penso che la differenza di età con un uomo molto più giovane di me mi spaventerebbe e, se fossi interessata come lo è Gemma, approfondirei la conoscenza per poi tirare le somme e capire se il ragazzo in questione sia o meno la persona giusta per me. Di certo avere un giovane corteggiatore mi lusingherebbe, questo sì.

Gemma Galgani ha raccontato a Ida di Nicola Vivarelli

Ida confessa di avere sentito l’amica Gemma al telefono recentemente e di averla percepita serena, nonostante i pettegolezzi sempre più insistenti a proposito della sua storia con Nicola: “Personalmente io non trovo strano vedere insieme Gemma e Nicola dallo schermo della televisione e, anzi, da spettatrice oltre che da grande amica di Gemma mi rende felice vederli star bene. Ho sempre incoraggiato Gemma proprio perché non si può mai giudicare una persona senza conoscerla. Io Nicola non lo conosco, ma quando sento la mia amica al telefono percepisco la sua serenità e per me la sua felicità viene prima di tutto”.

Nicola Vivarelli sarebbe sinceramente interessato a Gemma

Infine, Ida si dice convinta che il giovane Nicola sia sinceramente interessato a Gemma e che non partecipi a Uomini e Donne nascondendo secondi fini che non fanno riferimento al suo rapporto con la dama torinese: “Guardando Nicola, inoltre, vedo in lui sincerità e un coinvolgimento emotivo vero. Vedo che è interessato non solo all'esteriorità di Gemma ma prima di tutto alla sua personalità, a ciò che di bello ha dentro di sé. E per me non esiste cosa più importante”.