Il mondo del ciclismo è in lutto per la morte di Aldo Moser, fratello maggiore di Francesco che fu maglia rosa al Giro d'Italia. Era lo zio di Ignazio Moser, che l'ha ricordato con un commosso post sui social. Aldo Moser si è spento per complicazioni legate al Covid, all'età di 86 anni. "Ciao Zio, la tua bontà e nobiltà d’animo rimarrà sempre con noi", ha scritto su Instagram Ignazio, che ha ricordato lo zio anche con una story in cui appare lo stesso ex concorrente del GF Vip, ex ciclista, durante una vittoria, abbracciato a papà Francesco e allo zio: "Buon viaggio".

Il saluto di Cecilia Rodriguez

Anche Cecilia Rodriguez ha ricordato il parente del fidanzato, pubblicando una bellissima foto su IG Story: "Sono stata fortunata e ho avuto la possibilità di conoscerti. Zio Aldo nel mio cuore". Legata a Ignazio Moser dal 2017 (l'amore nacque nella controversa seconda edizione del Grande Fratello Vip, quando lei lasciò in diretta Francesco Monte), Cecilia vive con lui tra Milano e il Trentino Alto Adige, dove Ignazio lavora nell'azienda vinicola dei Moser. La sorella di Belen Rodriguez ha un bellissimo rapporto con la famiglia del suo compagno ed è particolarmente affezionata ai suoceri Francesco Moser e Carla Merz.

La famiglia di Ignazio Moser

Quella di Moser è una dinastia di ciclisti, che ha regalato diversi campioni. Aldo era il maggiore di 12 fratelli: professionista dal 1954 al 1974, ebbe dodici successi in carriera, tra cui quattro maglie azzurra ai Mondiali su strada, e partecipò a sedici edizioni del Giro d'Italia. Hanno seguito le sue orme anche i fratelli Enzo, Diego e Francesco, oltre ai nipoti Ignazio, Moreno e Leonardo (questi ultimi figli di Diego). Il più forte di tutti è stato Francesco Moser, il papà di Ignazio, con una vittoria al Giro d'Italia e il trionfo in diverse classiche: è tutt'ora il ciclista italiano con più successi e il terzo al mondo, dopo Eddy Merckx e Rik Van Looy.