142 CONDIVISIONI
30 Agosto 2012
16:34

Il pilota di John Travolta: “Ci siamo amati per 6 anni”

Doug Gotterba racconta della sua storia omosessuale con il divo di Hollywood, precedente al matrimonio di John Travolta con Kelly Preston.
A cura di Marianna D Onghia
142 CONDIVISIONI

La prima fu Carrie Fisher, che parlò della presunta omosessualità di John Travolta, poi arrivò Robert Randolph con le sue dichiarazioni sulle saune hot dell'attore, ma poi si passò, sfortunatamente per il divo di Hollywood, alle accuse di molestie da parte di due massaggiatori, poi ritirate da uno dei due e decisamente smentite dai legali di Travolta. Arriviamo ora all'ultimo protagonista della saga "Qual è la febbre del sabato sera per John Travolta?", l'ex pilota dell'attore, Doug Gotterba, conosciuto da Travolta prima del matrimonio con l'attuale moglie Kelly Preston: l'uomo aveva dapprima lanciato lì lo scoop di una sua presunta relazione con il divo hollywoodiano, ma è ora sceso nei particolari in un'intervista davvero hot.

Sei anni di passione con Travolta – Tutto cominciò tra i due grazie al rapporto lavorativo che li univa, ma Doug ricorda bene l'episodio che segnò la svolta nel loro rapporto:

Ricordo una cena meravigliosa con una fantastica bottiglia di merlot, ebbi la netta sensazione di essere corteggiato.

Un John Travolta dal profilo romantico quello che approcciò Gotterba nelle vesti dicorteggiatore, ma il clou della serata tra i due arrivò dopo, con l'esplicito invito dell'attore hollywoodiano al suo pilota ad un massaggio, a quanto pare espediente preferito del divo per approcciare con le sue "prede":

Mi ero già preparato a una richiesta del genere, quindi risposi: ‘Sicuro, perchè no?’. Tornai verso la sua stanza, feci una doccia e mi presentai indossando solo un asciugamano. John mi disse: ‘Okay, sdraiati qui sul letto’. Mi fece un messaggio, che poi diventò qualcos’altro!". "John fu gentile – ha raccontato ancora il loquace pilota -, ma molto appassionato. Il giorno dopo, mi disse con un grande sorriso stampato sulla faccia: ‘Mi sono molto divertito questa notte’. E io gli dissi: ‘Anch’io!

L'attore a quel tempo amava avere diversi partner sessuali ed era intenzionato addirittura a girare un filmino a luci rosse, ma il matrimonio sembrò placare i suoi bollori e infatti, dopo i 6 anni di passione, Doug rivide John Travolta nel 1992, un anno dopo il matrimonio con Kelly Preston, mentre la coppia usciva dalla chiesa di Scientology a Hollywood. I due incrociarono i loro sguardi e si ritrovarono sulla spiaggia a passeggiare e chiacchierare, quando Gotterba prese coraggio:

Allora, John, dimmi la verità. Ora che sei sposato, preferisci ancora gli uomini o le donne?’. Mi guardò dritto negli occhi e mi rispose: ‘Sai, Doug, preferisco ancora gli uomini!’. Quella fu l’ultima volta che ci vedemmo.

Nel 1992 preferiva ancora gli uomini, a quanto pare: se qualcuno fosse interessato a sapere come va la situazione oggi, ingaggiasse un vecchio amante sulle spiagge dove bazzica l'attore e dovrebbe avere risposta certa.

142 CONDIVISIONI
John Travolta e Olivia Newton John di nuovo insieme sulle note di Grease (VIDEO)
John Travolta e Olivia Newton John di nuovo insieme sulle note di Grease (VIDEO)
John Travolta e Olivia Newton in "I Think You Might Like It"
John Travolta e Olivia Newton in "I Think You Might Like It"
4.794 di SimonaSaviano
John Travolta ricorda la moglie scomparsa: "Ti amiamo e ci manchi tantissimo"
John Travolta ricorda la moglie scomparsa: "Ti amiamo e ci manchi tantissimo"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni