Il Principe William è ormai da qualche giorno in Nuova Zelanda, per una visita ufficiale organizzata dalla Regina. Il futuro re d'Inghilterra si è recato nella città di Auckaland, più precisamente nella moschea di Christchurch, che è stata lo scenario degli attentati terroristici del 15 Marzo, che hanno procurato la morte di 50 fedeli. Il primogenito di Lady D ha trascorso, in questa occasione, molto tempo con le famiglie delle vittime e con coloro che sono sopravvissuti.

Sul profilo Instagram ufficiale di Kensington Palace, oltre alle foto che raffigurano il principe durante i suoi impegni istituzionali, in cui si mostra in tutta la sua fierezza come rappresentante della Corona Inglese, sono state postate delle altre foto in cui l'erede d'Inghilterra è ritratto in atteggiamenti decisamente meno compìti. Dopo aver fatto visita al luogo dell'attentato, la moschea di Christchurch, il duca di Cambridge ha raggiunto l'ospedale pediatrico di Starship a Auckland.

Il messaggio da Kensington Palace

Come è riportato sull'account: "Il Duca di Cambridge incontra Alen Alsati dell'età di cinque anni e suo padre Wasseim, che sono ricoverati nell'ospedale pediatrico Starship di Ackland, dopo essere stati feriti in seguito all'attacco terroristico alla moschea di Christchurch. Alen si è svegliata dal coma all'inizio di questa settimana, dopo aver subito ferite gravi nell'attentato. Il Duca di Cambridge ringrazia lo staff dell'ospedale pediatrico Starship per il loro incredibile lavoro nel trattamento delle vittime dell'attacco di Auckland" .

La foto e il video che ritraggono il principe intento a chiacchierare amorevolmente con la piccola paziente hanno generato una pioggia di reazioni positive. Nella clip della durata di poco più di 12 secondi, la bambina chiede ingenuamente al principe: "Hai una figlia?" e il marito reale di Kate Middleton risponde: "Se ho una figlia? Sì, si chiama Charlotte e ha più o meno la tua età".

William come sua madre Lady D.

La piccola Alen avrebbe, infatti, intorno ai cinque anni. Ciò che ha fatto letteralmente impazzire i social è stato l'atteggiamento così accogliente del principe William, che per un attimo ha abbandonato le sue vesti regali per indossare quelle di padre amorevole e coinvolto nella vicenda. C'è chi ha rivisto nella predisposizione all'ascolto e all'accudimento del principe, una forte somiglianza con la madre, Lady Diana, che tanto si era prodigata in vita per le cause umanitarie.