76 CONDIVISIONI

Il tatuaggio choc di Cheryl Cole, rose rosse sul “Lato B”

Cheryl Cole si è fatta un tatuaggio estremo che non è piaciuto molto all’opinione pubblica: sono delle grandi rose rosse lungo tutto il fondoschiena.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
76 CONDIVISIONI
Immagine

Quante polemiche sta suscitando il nuovo tatuaggio estremo di Cherly Cole, oltre ad essere entrato, di diritto, tra i tatuaggi più brutti delle star. Sono delle rose rosse lungo tutto il fondoschiena ed i tabloid britannici stanno subito attaccando pesantemente l'ex moglie del calciatore della nazionale inglese, Ashley Cole. La leader del gruppo "Girls Aloud" è rimasta quindici ore sotto i ferri dell'esperto tatuatore giapponese Nikko Urtado, pagando la bellezza di 2mila sterline per questo trionfo di colori. Su twitter la cantante ha anche annunciato che questo rappresenta il suo ultimo tatuaggio. Giusto che sia così, del resto, è rimasto ben poco spazio per altri disegni sulla pelle.

Un cattivo esempio. In Inghilterra i giornali sono davvero inferociti con Cheryl Cole e la sua mancanza di gusto nell'aver scelto di tatuarsi delle rose rosse e, successivamente, di averle fatte postare sul profilo ufficiale del suo tatuatore. Così come i personaggi del mondo dello sport dovrebbero sempre dare un buon esempio, anche i vip dello spettacolo e, soprattutto nel caso della Cole, della musica, dovrebbero rendersi conto che ogni loro gesto, influenza le scelte degli adolescenti. Queste rose rosse sul "Lato B", oltre ad essere pateticamente anti-femminile, costano tantissimo, sono dolorose nella realizzazione e saranno impossibili da rimuovere.

76 CONDIVISIONI
Cheryl Cole mostra ancora il lato b tatuato di rose su Instagram
Cheryl Cole mostra ancora il lato b tatuato di rose su Instagram
Indovina il lato b! (FOTO)
Indovina il lato b! (FOTO)
Nicole Minetti al mare, lato b su instagram (FOTO)
Nicole Minetti al mare, lato b su instagram (FOTO)
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views