Gennaro Lillio è uno dei protagonisti assoluti dell'edizione in corso del Grande Fratello. È stato in particolare al centro di una rivelazione nell'ultimo confessionale. Un momento molto toccante per il concorrente napoletano che ha raccontato di essere stato abbandonato quando aveva soltanto tre anni.

La confessione di Gennaro Lillio

Gennaro Lillio ha spiegato che non vede suo padre da oltre venti anni. Proprio così. Suo padre lo avrebbe abbandonato quando lui aveva solo tre anni. Nel confessionale, Gennaro Lillio ha spiegato di voler sistemare "l'ultimo cassetto, un ultimo cassetto da mettere a posto". Chissà se gli autori del Grande Fratello, a questo punto, non stiano pensando di fargli incontrare proprio suo padre. Questo il suo sfogo nel confessionale:

Mio padre mi ha abbandonato quando avevo 3 anni perché si è separato con mia madre. Lui inizialmente veniva a trovarci, dopodiché voleva tornare con mamma ma lei non voleva e quindi non è venuto più. Si è rifatto un’altra famiglia, so che ha anche dei figli. Io dai 3 anni fino ad oggi non ho mai più avuto notizie di lui. Ho l’ultimo cassetto da mettere a posto e una domanda: noi siamo due figli, siamo il tuo sangue? Anche se ti sei separato da nostra madre perché ci hai abbandonato? Come hai fatto ad abbandonare qualcosa che è tuo?

Cosa succederà nella prossima puntata

Ed è stato un confessionale davvero intenso. La confessione di Gennaro Lillio si è chiusa tra le lacrime del concorrente, risultato definitivamente molto provato per tutte le cose che ha raccontato davanti alle telecamere. È stato un momento molto difficile che, siamo certi, tornerà al centro della discussione nella prossima puntata, quella prevista per lunedì 6 maggio 2019. Il Grande Fratello sta sfoderando le sue armi migliori: storie complicate e rimaste in sospeso tra i concorrenti.