18 Febbraio 2012
15:07

Il video hard di Adele è un falso

La cantante Adele ha deciso di querelare il tabloid francese Public, colpevole di aver pubblicato alcune sue foto tratte da un presunto sex tape che la giovane avrebbe girato qualche tempo fa. L’artista tuona e attraverso i suoi legali fa sapere che il video hard in questione non esiste.
A cura di Stefania Rocco
La cantante Adele ha deciso di querelare il tabloid francese Public, colpevole di aver pubblicato alcune sue foto tratte da un presunto sex tape

Diversamente da quanto accaduto in Italia a Belen Rodriguez, la bravissima Adele si dichiara priva di timori. Il tam tam secondo cui starebbe per uscire sul mercato un sex tape che la vede protagonista è un clamoroso falso, almeno stando a quanto raccontato dai legali ingaggiati dalla celebre artista pop britannica che ha deciso di agire in contropiede al fine di evitare lo spiacevole diffondersi di pettegolezzi che avrebbero potuto ledere la sua carriera. Ieri sera, sui tabloid di tutto il mondo, è infatti cominciata a circolare una foto, piccolissima e poco chiara a dire il vero, che mostrerebbe la nuova regina della musica alle prese con un filmato amatoriale girato qualche tempo fa.

adele

Il paparazzo francese Jean-Claude Elfassi che si dichiara essere in possesso del video in questione, ha promesso ai suoi fan che pubblicherà a breve il filmato, dando quindi per scontata la notizia secondo cui tale video esisterebbe. Com’era prevedibile che fosse, Adele è andata su tutte le furie. Da donna che ha costruito la sua carriera esclusivamente sulla potenza della sua voce, non è abituata a finire nell’occhio del ciclone del gossip ed ha immediatamente ingaggiato uno stuolo di avvocati affinchè dimostrino che la foto che sta circolando in rete, pubblicata dal settimanale francese Public, è in realtà un falso. Il magazine si è quindi visto immediatamente recapitare una pesante denuncia da parte della cantante che non ha proprio gradito il fatto di essere stata sbattuta sui giornali con un titolone che mal si addice alla sua natura riservata e che, tra le altre cose, descriverebbe come reale un filmato che l’artista giura di non aver mai girato.

I legali di Adele hanno assicurato che ci si trova di fronte a un falso bene orchestrato e montato con il solo scopo di lucrare sulla popolarità della loro assistita in maniera gravemente diffamatoria per la quale, non v’è dubbio alcuno, saranno presi gli opportuni provvedimenti. La donna ritratta nella foto, infatti, non è la cantante che, come già accaduto col presunto sex tape di Shakira, si è vista travolgere suo malgrado da un pettegolezzo che manderebbe su tutte le furie chiunque. Un applauso a lei che, senza nascondere la testa sotto la sabbia, ha saputo gestire al meglio una situazione incresciosa come questa.

Adele e il falso gossip sul fidanzato Simon Konecki
Adele e il falso gossip sul fidanzato Simon Konecki
La Video-Story di Belen Rodriguez: da TeleBoario al video hard
La Video-Story di Belen Rodriguez: da TeleBoario al video hard
RIP Adele su Twitter: ma la cantante non è morta
RIP Adele su Twitter: ma la cantante non è morta
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni