Barbara D’Urso è stata vittima di un pericoloso incidente. La conduttrice Mediaset, dopo giorni di silenzio, ha fatto sapere attraverso un video Instagram di essere stata investita da una lastra di cristallo. L’incidente avrebbe provocato serie conseguenze ma la stacanovista Barbara ha fatto sapere che lunedì tornerà regolarmente in onda con Pomeriggio5:

Vi ho nascosto una cosa già da un po’ di giorni. Questa è la conseguenza di una cosa che mi è accaduta e che volevo evitare si sapesse. Ve la racconto. Una settimana fa ho avuto una sorta di incidente perché sono scivolata e caduta in maniera molto pericolosa. Una grande lastra di cristallo mi è entrata qui (indica un punto tra il collo e la testa, ndr) e le conseguenze sono state particolari. Per molto tempo ho avuto insensibilità al braccio e alla mano. Una cosa che mi ha insegnato che nella vita può accadere tutto in un minuto. Per girare i promo ho tolto il collarino e le foto le ho fatte di spalle. Lunedì tornerò in diretta. Vorrei ringraziare gli infermieri e i dottori dell’Humanitas che mi hanno curato con molta discrezione.

La foto che ha anticipato l’incidente

La D’Urso ha raccontato che avrebbe preferito tacere sull’accaduto. Si è vista costretta a spiegare quanto era successo dopo la foto pubblicata dal sito Trash Italiano, scattata sul set di uno dei promo girati in questi giorni. Lo scatto in questione mostrava la conduttrice sfoggiare un vistoso collare, resosi necessario dopo l’incidente. Con lo stesso collare la D’Urso ha registrato i video poi caricati su Instagram.

La D’Urso andrà in onda con tre programmi

A partire da lunedì 9 settembre, Barbara D’Urso tornerà in onda con la nuova edizione di Pomeriggio5, il contenitore pomeridiano di Canale5 che conduce con successo da anni, principale antagonista della controprogrammazione di Rai1. Da domenica 15 settembre, invece, torneranno in onda Domenica Live e Live – Non è la D’Urso, inseriti all’interno del palinsesto Mediaset a poche ore l’uno dall’altro. Per agevolare la conduttrice, il programma è stato spostato a Cologno Monzese.