video suggerito
video suggerito

James Deen replica alle accuse di stupro: “Tutto falso, io rispetto le donne”

Il pornoattore replica alle accuse della sua ex su instagram: “Ho sempre rispettato le donne, voglio assicurare tutti perché quello che si dice è assolutamente falso”.
A cura di G.D.
3 CONDIVISIONI
Immagine

La carriera di James Deen come pornoattore potrebbe subire un brusco arresto perché, dopo le infamanti accuse della sua ex compagna Stoya, che ha rivelato su twitter di essere stata stuprata, su di lui si è riversata una prevedibile ed incontrollata sassaiola digitale. Su instagram l'attore ha rilasciato un "no comment" accompagnato dallo screen di una nota dove, in riferimento al clamore suscitato sui media e sui social media, vuole solo assicurare amici, fan e colleghi che le accuse che lo riguardano sono assolutamente false ed infamanti. Eppure sembrava essere un amore sincero e soprattutto duraturo, un amore che aderiva pienamente alle passioni di entrambi quello tra Stoya e James Deen, lei pornostar colta, lui il più famoso pornoattore d'America. È andata peggio di quanto ci si poteva aspettare.

Le accuse: "Non ha rispettato la mia safeword"

Stoya ha attaccato duramente il suo ex compagno ed ex collega su twitter

Questa storia che ti fermi su internet per un secondo e vedi gente che idolatra l'uomo che ti ha stuprata, fa schifo. James Deen mi ha tenuto ferma e scopato nonostante gli avessi detto no e fermato, usando la mia "safeword".

Contattata dalle agenzie di stampa, la pornostar non ha voluto argomentare e rilasciare ulteriori dichiarazioni mentre negli Stati Uniti questa è diventata notizia di giornata. Intanto, la reazione di James Deen è arrivata soltanto su instagram e, molto probabilmente, si fermerà qui senza ulteriori repliche. Adesso però tutti si aspettano un ulteriore passaggio, quello che finirà direttamente nelle aule di un tribunale.

No comment

A post shared by James Deen (@jamesdeen) on

3 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views