18 Maggio 2012
16:19

Jenna Talackova è la prima concorrente trans a Miss Universo Canada

L’attenzione internazionale è tutta su di lei, Jenna è la prima concorrente trans a partecipare a un concorso di bellezza così importante e riconosciuto. Le polemiche si affollano, perché Jenna è nata uomo.
A cura di Laura Balbi
L'attenzione internazionale è tutta su di lei, Jenna è la prima concorrente trans a partecipare a un concorso di bellezza così importante e riconosciuto. Le polemiche si affollano, per

Jenna Talackova è arrivata come tutte le altre aspiranti miss, alle selezioni per Miss Universo Canada, che si terranno domani a Toronto. La sua partecipazione è destinata ad entrare nella storia del concorso, in quanto la 23enne Jenna è la prima concorrente trans gender a prendere parte alla gara di livello internazionale. Jenna è riuscita a entrare nella rosa delle 62 partecipanti dopo non poche polemiche. Come riferisce la stampa canadese le famiglie delle altre concorrenti in gara hanno lamentato la forte attenzione dei media nei confronti della Talackova, che continua a rilasciare interviste e a prendere parte a show televisivi a poche ore dalla proclamazione della vincitrice.

Le attenzioni dei media locali e stranieri si sono concentrate sulla storia di Jenna, il suo trascorso che l’ha condotta verso la trasformazione femminile al 100%. L’aspirante reginetta canadese era ancora una bambina quando ha deciso di intraprendere un lungo e faticoso percorso: durante la pubertà ha iniziato le prime cure ormonali, in adolescenza si è sottoposta ai primi interventi chirurgici, prima di quello decisivo a 19 anni. Mostra orgogliosa le foto del suo passaporto che la identificano alla voce sesso come female, femmina.

La sua famiglia ed i suoi amici hanno supportato a pieno le sue scelte, e di fronte a tanti ostacoli ha incontrato il sostegno di Donald Trump, l’organizzatore dell’evento. Jenna era stata inizialmente squalificata perché natural born male, ovvero nata maschio, così come dichiarato alle domande di prassi per l’iscrizione al concorso. Trump è intervenuto personalmente per ammettere Jenna al concorso, scatenando proteste così come manifestazioni di supporto nei suoi confronti. Intanto Jenna ha dichiarato:

C'è molta attenzione, ma è attenzione in senso buono, per una buona causa: l’uguaglianza.

Non si può darle torto. Se Jenna Talackova dovesse vincere la corona sarà un enorme passo in avanti verso l’affermazione dei diritti della comunità LGBT.

Chi è Elenoire Ferruzzi, la prima concorrente trans del Grande Fratello Vip
Chi è Elenoire Ferruzzi, la prima concorrente trans del Grande Fratello Vip
Miss Trans Italia (Over 40) a Napoli
Miss Trans Italia (Over 40) a Napoli
13.813 di Alessio Viscardi
Il sogno di Connor, prima non vedente aspirante Miss negli USA
Il sogno di Connor, prima non vedente aspirante Miss negli USA
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni