La notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno, diffusa da Page Six. Jessica Chastain è diventata mamma ed è stata paparazzata insieme alla sua bambina "nascosta" in un ovetto. Com'è possibile, dal momento che a inizio novembre la splendida attrice dalla chioma rosso fuoco era Parigi per l'inaugurazione degli addobbi natalizi delle Galleries Lafayettes e negli scorsi mesi non è mai apparsa col pancione? Semplice: la Chastain ha avuto una figlia tramite mamma surrogata, venuta al mondo già quattro mesi fa, in gran segreto. Non è arrivata nessuna conferma dalla diretta interessata, che è sempre stata molto discreta sulla sua vita privata e aveva protetto dall'ingerenza del gossip anche il suo matrimonio con il manager italiano Gian Luca Passi.

La figlia di Jessica Chastain si chiama Giulietta

Per metà italiana, dunque, è anche la piccola, cui è stato dato proprio un nome che riecheggia il Belpaese e la sua coppia d'innamorati più celebri: la bambina, riferiscono i media americani, è stata chiamata Giulietta. Facile pensare che la coppia abbia pensato alla sfortunata eroina veronese di shakespeariana memoria. Innamorati dell'Italia (dove passano gran parte dell'anno, pur vivendo di base a New York), la Chastain e Passi hanno optato per la versione italiana del nome e non per il Juliet della versione originale di Romeo e Giulietta.

Chi è Gian Luca Passi, il marito di Jessica Chastain

L'attrice ha sposato Gian Luca Passi de Proposulo nel giugno 2017, dopo cinque anni di relazione. Lui è un conte, rampollo di un'antichissima stirpe nobiliare di origini bergamasche. In passato PR per Giorgio Armani, è oggi manager di Moncler e produttore di Prosecco. Anche per la cerimonia nuziale la coppia aveva scelto l'Italia: si sono sposati nella cappella della secentesca villa Tiepolo Passi a Carbonera (di proprietà della famiglia di lui), in provincia di Treviso.