Il primo post Instagram di John Travolta dopo la morte di sua moglie è con sua figlia. "Ella e io balliamo in ricordo della mamma. Una delle cose preferite di Kelly, ballare con me", sono queste le parole che accompagnano il video che vedono la star di Hollywood condurre in un ballo lento la figlia Ella, secondogenita, sorella del fratello minore Benjamin. È stata proprio la ragazza a salutare la mamma sui social lo scorso luglio, quando Kelly Preston è morta per un cancro: "Non ho mai incontrato nessuna persona coraggiosa, forte, bella e amorevole come te" scrisse il giorno dopo il decesso "Chiunque abbia avuto la fortuna di conoscerti o di essere mai stato in tua presenza, concorderà sul fatto che avevi un bagliore e una luce che non smetteva mai di brillare e che rendeva immediatamente felici tutti quelli che ti circondavano. Grazie per essere stata lì per me. Grazie per il tuo amore. Grazie per il tuo aiuto e grazie per aver reso questo mondo un posto migliore. Hai reso la vita una cosa meravigliosa e so che continuerai a farlo sempre. Ti voglio tanto bene mamma".

L'addio di John Travolta e il congedo dalle scene

Anche John Travolta affidò a Instagram il suo dolore, soprattutto perché volle comunicare ai followers che da lì in poi si sarebbe preso un momento di pausa dal lavoro per metabolizzare un lutto così devastante, che faticava a fargli guardare di nuovo la vita con la stessa serenità di un tempo: "L'amore e la vita di Kelly saranno sempre ricordati. Mi prenderò un po' di tempo per stare con i miei figli che hanno perso la madre, quindi perdonatemi in anticipo se non ci sentiremo per un po'. Ma sappiate che sentirò il vostro amore nelle settimane e nei mesi a venire. Tutto il mio amore, JT". La coppia è stata sposata per quasi 30 anni e il loro amore ha più volte consentito a entrambi di superare momenti molto difficili.