14 Giugno 2016
13:57

Jordana Brewster mamma con utero in affitto, secondo bebè per la Mia di ‘Fast & Furious’

L’attrice e il marito Andrew Form festeggiano l’arrivo del piccolo Rowan. Come nel caso del primogenito Julian, la coppia ha deciso di ricorrere a una madre surrogata gestazionale.
A cura di Valeria Morini

Fiocco azzurro per l'attrice americana Jordana Brewster, che qualche giorno fa è diventata mamma per la seconda volta. La Mia Toretto della saga cinematografica "Fast & Furious" festeggia insieme al marito Andrew Form la nascita del piccolo Rowan Brewster-Form, venuto al mondo giovedì scorso tramite madre surrogata gestazionale. La notizia arriva dai tabloid statunitensi, diffusa il portavoce dell'attrice. Lei e Form sono genitori di un altro maschietto, Julian, nato nel settembre 2013 sempre tramite utero in affitto.

Per Jordana, attualmente impegnata nella lavorazione di "Fast & Furious 8", il primo senza il compianto Paul Walker, galeotto fu il set del celebre horror "Non aprite quella porta: L'inizio" del 2006. Fu lì che la Brewster conobbe Form, produttore, per poi sposarlo l'anno dopo, in una cerimonia privata alle Bahamas. La coppia non è riuscita ad avere figli in modo naturale e ha deciso di ricorrere alla fecondazione in vitro, attraverso una madre surrogata gestazionale (a differenza della surrogata tradizionali, non ha legami genetici con il bambino perché l'ovulo utilizzato non è suo ma di colei che crescerà il bambino).

La bella attrice classe 1980, nata a Panama da mamma brasiliana e papà americano ma cresciuta a Londra (tra i suoi antenati, addirittura uno dei pellegrini della Mayflower), si è fatta notare nella soap opera "La valle dei pini", per poi recitare in "The Faculty" di Robert Rodríguez, "Annapolis" e nel sequel di "Dallas".

Fast & Furious 8: iniziano le riprese a Cuba
Fast & Furious 8: iniziano le riprese a Cuba
10.509 di Spettacolo Fanpage
Charlize Theron come Hannibal Lecter in
Charlize Theron come Hannibal Lecter in "Fast and Furious 8"
Paola Ferrari:
Paola Ferrari: "Ho sofferto di depressione in gravidanza, ora penso all'utero in affitto"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni