justin bieber papà

Justin Bieber è stato indicato come il papà di un bambino di tre mesi. A diffondere la notizia è la ventenne Mariah Yeater, un'illustre sconosciuta ma a quando pare fugace flirt del cantante. La californiana ha deposto la sua dichiarazione presso la corte di Los Angeles, chiedendo che Bieber sia sottoposto al test del Dna e provveda al sostentamento economico del bimbo.

La donna ha descritto con dovizia di particolari l'incontro con il cantante, frutto della gravidanza inaspettata: il 25 ottobre del 2010 Justin e Mariah si sarebbero incontrati nel backstage di un concerto della pop star. All'epoca sedicenne, Justin avrebbe confessato alla giovane di essere ancora vergine, ma l'attrazione tra i due sarebbe stata tale da proporre a Mariah di fare sesso chiusi in bagno.

Mariah ha inoltre aggiunto che il rapporto è durato circa 30 secondi e che Justin Bieber non ha voluto indossare il preservativo.

Justin Bieber nega di essere padre: "Non è mio figlio"

L'attuale fidanzato di Selena Gomez non ha risposto direttamente alle dichiarazioni della Yeater. Ma la smentita arriva tempestiva dai suoi legali che promettono una difesa a favore di Justin: "E' triste che qualcuno fabbrichi accuse maliziose, diffamatorie e ovviamente false. Ci impegneremo a difendere e proteggere Justin con tutti i mezzi legali a nostra disposizione.

L'udienza per stabilire se Mariah Yeater sia davvero la madre di Bieber Junior o sia solo una diffamatrice a caccia di notorietà è fissata per il prossimo 15 dicembre. Intanto Justin fa sapere su Twitter di ignorare i rumors, e di essere solo concentrato sulla musica:

justin bieber su twitter

Il suo album Under the Mistletoe è in uscita per Natale e attualmente il baby cantante che manda in delirio il pubblico delle giovanissime è impegnato con il tour promozionale. Tra attività di beneficenza e la partecipazione agli Mtv Europe Video Awards del prossimo 6 novembre a Belfast, Bieber dovrà fare anche i conti con il presunto bebè, il piccolo Tristyn Anthony Markhouse Yeater.