I quarant'anni sono un traguardo importante per ogni donna e, nonostante il periodo difficile che il mondo intero sta attraversando a seguito dell'emergenza sanitaria, i festeggiamenti sono doverosi, soprattutto se ti chiami Kim Kardashian e tuo marito è Kanye West. Nulla di sfarzoso per la coppia più famosa d'America, ma quello che sarebbe potuto diventare il prossimo Presidente degli Stati Uniti, si è superato in fatto a regali e ha donato alla sua metà qualcosa di davvero incredibile, ai limiti del surreale.

Il regalo di Kanye West

Forse non tutti, dopo aver soffiato quaranta candeline, avrebbero apprezzato un regalo così particolare, dal momento che il rapper ha deciso di donare a sua moglie un ologramma del padre morto. Ebbene sì, Kanye West ha fatto ricreare una copia identica del famoso avvocato Robert Kardashian, che fu anche tra i legali di O.J.Simpson, padre della nota imprenditrice e influencer, che è deceduto nel 2003 dopo aver affrontato un cancro. A darne la notizia è stata proprio la maggiore la festeggiata che, su Twitter, ha condiviso il regalo fattole da suo marito, accompagnandolo con un dolcissimo ringraziamento: "Per il mio compleanno Kanye mi ha dato il dono più premuroso della mia vita. Una sorpresa speciale dal cielo. Un ologramma del mio papà. E' così reale. Lo abbiamo guardato e riguardato e abbiamo provato così tante emozioni"

L'emozione di Kim Kardashian

Quando l'avvocato Kardashian è scomparso Kim aveva appena 22 anni, giovanissima ha dovuto fare a meno di suo padre e vederlo, anche se in un video appositamente ricreato, nel quale l'ologramma dispensa battute e accenna anche qualche passo di danza. La mancata first lady, in un tweet successivo, aggiunge: "Non riesco nemmeno a descrivere cosa abbia significato per me e le mie sorelle, mio fratello, mia madre e gli amici più cari da vivere insieme. Grazie mille Kanye per questo ricordo che durerà tutta la vita Ecco una vista più ravvicinata per vedere i dettagli incredibili."