18 Marzo 2015
12:42

Kaspar Capparoni multato sull’Aurelia: “Il Comune inganna i cittadini”

Kaspar Capparoni si schiera contro il Comune di Roma per gli autovelox e le telecamere dei semafori di Cerveteri: “Non si possono ingannare così i cittadini”.
A cura di G.D.

Kaspar Capparoni si schiera contro il Comune di Roma per una problematica che sembra affliggere da tempo i cittadini della Capitale, ovvero gli autovelox e le telecamere dei semafori di Cerveteri, sull'Aurelia. Su Il Messaggero l'ex protagonista de "Il Commissario Rex" spiega: "Non si possono ingannare così i cittadini, il Comune pensi a rifare le strade". Tra i multati degli autovelox dei semafori di Cerveteri, infatti, ci sarebbero oltre 20mila persone in quattro mesi, tutti che hanno oltrepassato di poco la striscia bianca dello stop. Ecco perché le polemiche vanno avanti da mesi.

I velox sulla via Aurelia, infatti, spaccano la popolazione locale da mesi. C'è chi ritiene che si tratti di una disposizione che di fatto migliora la sicurezza, c'è chi invece pensa che serva solo per fare cassa alle spalle e a spese dei cittadini, spesso ignari dell'inflessibilità dei macchinari. C'è finito anche Kaspar Capparoni nella rete, che abita a Cerveteri. Adesso associazioni, cittadini e comitati stanno valutando il da farsi per capire se si possa trovare una soluzione a questa questione. Capparoni intanto fa, indirettamente, da testimonial per questa timida protesta popolare.

Monica Scattini: il ricordo di amici e colleghi
Monica Scattini: il ricordo di amici e colleghi
14.822 di FrancescoSellari
La Principessa del Giappone Mako sposa un uomo comune e perde i titoli Reali
La Principessa del Giappone Mako sposa un uomo comune e perde i titoli Reali
La Principessa del Giappone Mako sposa un uomo "comune" e perde i titoli Reali
La Principessa del Giappone Mako sposa un uomo "comune" e perde i titoli Reali
8 di Videonews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni