20 Febbraio 2017
18:47

Keanu Reeves corre dalla sorella ricoverata a Roma, Kim lotta da anni con la leucemia

L’attore è apparso al Policlinico Gemelli della Capitale, dove per una settimana è stata ricoverata la sorella Kim Reeves, che da tempo vive in Italia e lotta contro una forma di leucemia.
A cura di Valeria Morini
Keanu Reeves e la sorella Kim nel 1999
Keanu Reeves e la sorella Kim nel 1999

Grande sorpresa al Policlinico Gemelli di Roma, che stamattina ha ricevuto una visita molto particolare. Secondo quanto riferito dal Messaggero, infatti, nei corridoi dell'ospedale capitolino è apparso l'attore americano Keanu Reeves, tra lo stupore di pazienti e medici che probabilmente mai avrebbero immaginato di trovarsi davanti una star di Hollywood, celebre per film come "Matrix", "Speed" e "John Wick". L'attore si è recato nella struttura per ragioni familiari, ben lontane dalle classiche trovate autopromozionali dei personaggi dello spettacolo: è infatti andato a prendere la sorella Kim Reeves, dimessa dopo una settimana di ricovero nell'unità operativa complessa di medicina interna e gastroenterologia diretta dal professor Antonio Gasbarrini. Già nei giorni scorsi, Keanu era passato a trovare la donna, cui è legatissimo e che da alcuni anni vive in Italia, a Capri.

Keanu Reeves in Italia: la visita dalla sorella dopo Sanremo 2017

Reeves si trova del resto in Italia da parecchi giorni, dal momento che l'8 febbraio è apparso come super ospite al Festival di Sanremo 2017. Nella sua divertente apparizione sul palco dell'Ariston, oltre a suonare brevemente il basso, l'attore ha spiegato di essere molto legato il nostro Paese, tanto da amare parecchio la canzone di Vasco Rossi "Va bene, va bene così". Chi conosce bene la difficile vita personale del divo sa che i suoi passaggi in terra tricolore sono tutt'altro che sporadici, non solo per quelle gocce di sangue italico nelle vene (tra i suoi antenati c'è il musicista rinascimentale Antonio Bassano) o per impegni lavorativi, come le recenti riprese di "John Wick 2". Già, perché Kim Reeves deve fare i conti con una forma di leucemia da anni. Proprio per gestire meglio i suoi problemi di salute, ha deciso di trasferirsi nella bellissima (e climaticamente favorevole) Anacapri, dove il fratello le ha acquistato una splendida villa e spesso va a trovarla.

Abbandonato dal padre ancora piccolo e costretto a un'infanzia anomala in giro per il mondo, Keanu Reeves ha dovuto fare i conti con diverse tragedie, come il dramma di una figlia nata morta e la scomparsa della ex compagna Jennifer Syme, rimasta uccisa nel 2001 in un incidente stradale. Anche per questi motivi, si è legato moltissimo alla sorella Kim (più giovane di lui di 2 anni, l'attore ne compirà 53 il prossimo 2 settembre), che rappresenta uno dei suoi più importanti punti di riferimento.

Keanu Reeves, dietro quel Matrix c'è un cuore d'oro
Keanu Reeves, dietro quel Matrix c'è un cuore d'oro
27.050 di Cose Vere
Sanremo 2017, Keanu Reeves:
Sanremo 2017, Keanu Reeves: "'Va bene, va bene così' di Vasco è la mia canzone preferita"
Scamarcio e Gerini in
Scamarcio e Gerini in "John Wick 2” con Keanu Reeves, stelle italiane scelte da Hollywood
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni