È stato un giorno del Ringraziamento da ricordare per Kellan Lutz. L'attore 34enne, diventato famoso per aver interpretato Emmett Cullen nella saga di Twilight, ha annunciato sui social network che sarà per la prima volta padre. A due anni di distanza dal matrimonio con Brittany Gonzales, Kellan Lutz sarà papà per la prima volta. L'immagine sui social è stata viralissima, commentata e "likata" dai quasi 800mila follower dell'attore che ringrazia la vita per quanto accaduto.

Il messaggio di Kellan Lutz

Una foto in cui Kellan Lutz e sua moglie Brittany, entrambi in giacca di jeans, si baciano e mostrano una giacca di jeans più piccolo. Un momento di vita privata intenso, la vita di Lutz sta per cambiare ancora una volta. Dopo il grande successo cinematografico, arriva quello privato. Le parole di Kellan Lutz descrivono fedelmente il momento ai suoi fan.

Sono davvero grato per quanto avuto da quest'anno e lo sarò ancora di più per il 2020. Sono orgoglioso di mia moglie Brittany Lynn Lutz che si sta impegnando per portare la nostra famiglia a +3 Koda, vieni presto. Non vediamo l'ora di conoscerti piccolo Lutz.

La carriera di Kellan Lutz

Nato a Dickinson, nel North Dakota, Kellan Lutz ha lavorato sotto i riflettori solo nel periodo in cui c'è stata la "Twilight Saga". Subito dopo, ha faticato a trovare lo stesso successo riscosso grazie all'iconico personaggio di Emmett Cullen. Lo abbiamo visto in "Immortals" e in "The Expendables 3" ed è stato il protagonista di "The Legend of Hercules", un raro flop al botteghino. L'ultimo film realizzato è "What Men Want – Quello che gli uomini vogliono", versione al femminile della storica commedia con Mel Gibson e che in Italia non ha avuto distribuzione se non nell'home video e nelle piattaforme streaming (il film è disponibile su Amazon Prime Video).