12 Febbraio 2018
14:29

Kim Cattrall contro Sarah Jessica Parker, guerra tra le attrici di Sex & the City: “Sei ipocrita”

Scontro aperto tra le due dopo la tragica morte del fratello della Cattrall. “Non ho bisogno del tuo sostegno, non sei mia amica”, ha scritto l’interprete di Samantha nella serie cult, svelando l’inimicizia di lunga data con la collega.
A cura di Valeria Morini

È guerra aperta tra Kim Cattrall e Sarah Jessica Parker, le due attrici note per aver interpretato rispettivamente i ruoli di Carrie e Samantha nella serie cult "Sex & The City" e nei due sequel cinematografici. Lo dimostra il post della Cattrall pubblicato ieri su Instagram, nel quale replica con molta durezza alle condoglianze della collega dopo la morte del fratello Christopher Cattrall. Kim non ha affatto gradito il messaggio della Parker tanto da definirla un'ipocrita, svelando così come i rapporti tra le due ex compagne di set si siano parecchio deteriorati dai tempi della serie.

Kim Cattrall a Sarah Jessica Parker, il durissimo messaggio

Dopo la notizia della tragica scomparsa del fratello, morto a soli 55 anni, la Cattrall ha voluto ringraziare i colleghi di "Sex & The City" per il sostegno e l'affetto che le hanno dimostrato. A quel punto, nel post è apparso un commento di Sarah Jessica Parker: "Carissima Kim, il mio affetto e le mie condoglianze a te e alla tua famiglia e buon viaggio al tuo amato fratello". Tuttavia, in questo caso il messaggio non è stato gradito e il successivo post dell'attrice è stato uno schiaffo virtuale alla collega:

Non ho bisogno del tuo amore e del tuo supporto in questo tragico momento. Mia mamma oggi mi ha chiesto: “Quando quell'ipocrita di Sarah Jessica Parker ti lascerà in pace?”. La tua continua ricerca di contatto è un doloroso promemoria di quanto eri e sei crudele. Lasciami essere molto chiara (se non lo sono già stata abbastanza): tu non sei la mia famiglia. Non sei una mia amica. Quindi per l’ultima volta ti dico di smettere di sfruttare la nostra tragedia per ripristinare la tua immagine di bella persona.

Perché la Cattrall e  Sarah Jessica Parker non vanno d'accordo

Onde evitare ulteriori spiegazioni, la Cattrall ha linkato un pezzo del New York Post che ricostruì la vicenda dell'inimicizia tra le due spiegando il rifiuto di Kim di girare un terzo film di "Sex & The City": non per ragioni di compenso, come si disse all'epoca, ma proprio per i suoi pessimi rapporti con l'interprete di Carrie Bradshaw. Sembra infatti che, ai tempi della serie, il terzetto composto dalla Parker e dalle altre protagoniste Kristin Davis e Cynthia Nixon avesse isolato la Cattrall. Quest'ultima avrebbe avuto un solo alleato sul set, il produttore Darren Star. Questi venne però sostituito dopo la seconda stagione da Michael Patrick King, amico della Parker, lasciando l'attrice ancora più sola. Quando uscì il primo film dalla serie nel 2007, un'amico di Kim dichiarò al Daily News che "era stata trattata in modo orribile da Sarah Jessica Parker per sei anni". Insomma, pare proprio che l'amicizia tra Carrie e Samantha fosse solo nella finzione e che la realtà fosse ben diversa.

Kim Cattrall in lutto per la morte del fratello

Christopher Cattrall è stato trovato morto in una delle sue proprietà a Blackfalds, in Alberta (Canada) all'inizio di febbraio. Risultava scomparso dal 30 gennaio e l'attrice aveva pubblicato un appello social per ritrovarlo. Le cause del decesso non sono ancora state rese note.

È morto Christopher Cattrall, era il fratello di Kim Cattrall di Sex and The City
È morto Christopher Cattrall, era il fratello di Kim Cattrall di Sex and The City
Morto il fratello di Kim Cattrall, i messaggi di aiuto dell'attrice
Morto il fratello di Kim Cattrall, i messaggi di aiuto dell'attrice
69.632 di Spettacolo Fanpage
Kim Cattrall:
Kim Cattrall: "Non ho visto And Just Like That, ho chiuso con Samantha Jones"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni