102 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

L’Aida su Playboy, il ritorno della Yespica è un’opera d’arte [FOTO]

E’ una tra le donne più belle e sensuali d’Italia a posare per la copertina di Playboy Italia, la celebre rivista che le dedica un intero servizio, celebrando la statuaria perfezione dei tratti e di un corpo che, nonostante la gravidanza, non conosce cedimenti.
A cura di Stefania Rocco
102 CONDIVISIONI
E’ una tra le donne più belle e sensuali d’Italia a posare per la copertina di Playboy Italia, la celebre rivista che le dedica un intero servizio

La vincitrice morale dell’Isola dei Famosi 2012 ha conquistato tutti, stampa compresa. Non c’è uomo o donna che, avendola ammirata in Honduras, non le riconosca il merito di tanta grazia, espressa alla perfezione nei lineamenti delicati di un viso che buca l’obiettivo e in un corpo di cui nemmeno la più celebre tra le “Aida” – quella di Verdi, s’intende – è riuscito a bissare la perfezione. Playboy celebra la statuaria bellezza di questa showgirl come se fosse davvero un’opera d’arte, una donna cresciuta fino ad allontanarsi dallo stereotipo di ragazzina venuta da lontano per cercare il successo. La sua evoluzione incarna quella della farfalla perchè, pur essendo sempre bellissima, nel tempo è riuscita a smussare  quelle caratteristiche legate alla sua personalità che, in occasione della prima Isola a cui partecipò, le valsero tante critiche da parte del pubblico “impegnato”.

E’ con una consapevolezza diversa che oggi la soubrette affronta il mondo. Da aspirante diva, fin troppo legata alla vita notturna, la Yespica è diventata prima compagna – grazie all’amore con Matteo Ferrari – e poi mamma del piccolo Aaron, quel bambino che più di tutti gli altri ha modificato il suo modo di vedere il mondo. Se con ironia aveva dichiarato che dopo l’Isola si sarebbe cercata un lavoro vero, è con la stessa qualità che invece è riuscita a fare in modo che il pubblico la rivalutasse fino a vederla finalmente come una donna con il coraggio di cambiare e rimettersi in gioco, pur avendo perduto tanto.

Le foto che Playboy le ha dedicato la mostrano aggressiva, dominatrice, una donna dallo spirito forte che , dopo essersi concessa qualche sporadica avventura –  chi non ricorda il bacio con Vieri quale vendetta trasversale contro Melissa Satta (che, pare, le rubò per un periodo il suo grande amore, Matteo Ferrari) o la fugace vacanza di passione con Teo Mammucari? – riparte da sé stessa perché ha ormai compreso di essere in grado di farcela da sola. Una metamorfosi che Playboy celebra quale vero e proprio capolavoro, quasi al pari di quello che il grande Maestro realizzò ai tempi di composizione della più famosa tra le sue sinfonie.

102 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views