10 Novembre 2015
15:01

L’ex di Floriana del Gf a casa della Moric: “Il fidanzato di Nina mi ha chiesto di tacere”

Floriana Messina ha lasciato il fidanzato storico, dopo averlo beccato a casa di Nina Moric. Racconta oggi che Luigi Mario Favoloso, compagno della croata, l’avrebbe chiamata per chiederle di non raccontare nulla di quanto accaduto.
A cura di Stefania Rocco

Sono trascorsi pochi giorni dal momento in cui Floriana Messina ha confessato sulle pagine di TgCom il presunto tradimento del fidanzato storico Diego Loasses, beccato a casa di Nina Moric. Oggi l’ex concorrente del Grande Fratello entra nei dettagli e confessa che, pochi giorni dopo aver raccontato la sua versione dei fatti, le sarebbe stato chiesto di tacere. La richiesta sarebbe arrivata da parte di Luigi Mario Favoloso, fidanzato di Nina Moric. Ecco quello che Floriana ha raccontato al settimanale Top:

Faccio ancora fatica a parlarne e non voglio dire quello che ho dentro perché rischierei di essere volgare, ma sono ancora furiosa e soprattutto molto addolorata. Io credo nell’amore e nella trasparenza nei rapporti e sono stata delusa. Un mese e mezzo fa Diego è andato a Milano. E entrato in un giro di boutique ‘giusto’, tra cui anche il negozio di Belén Rodriguez, ma, stranamente, non ha voluto che lo accompagnassi trovando scuse su scuse. Io, che per mia natura tendo a voler mantenere il controllo, l’ho chiamato più volte. Prima non rispondeva, poi verso le 23 mi ha risposto che era in un bar con amici e non sentiva il telefono. Mi sono insospettita, perché non ho sentito di sottofondo rumori da bar, mi pareva più che fosse in una casa. Ma non ho detto nulla. L’ho atteso al suo ritorno e ho fatto una cosa che non ho fatto mai: gli ho guardato il cellulare. Lui, essendo abituato alla mia discrezione, non ha cancellato niente. Ho trovato foto scattate a casa di Nina Moric, guarda caso quella sera stessa. Foto che mi hanno fatto pensare e prendere una decisione sulla quale non credo tornerò indietro: l’ho sbattuto fuori di casa subito, nonostante abbia negato tutto. Diego ha tradito la mia fiducia ed è sufficiente. Poi ho i miei motivi per pensare di aver fatto la cosa giusta.

Floriana dice di essersi accorta di quanto accaduto dopo aver riconosciuto la casa della Moric nelle foto in questione:

Nina ha una parete a casa sua con il suo nome che si vede bene, e ha un biliardino. Nelle foto c’era tutto questo e c’era lei. Parliamoci chiaro: su 100 uomini messi di fronte a una bella donna così, 99 tentennerebbero. Dite che mi sia scelta l’unico fesso? Non ho cercato un confronto con Nina, è una donna molto impegnata. Io non faccio salire uomini a casa mia la sera. Non devo chiarire niente. A me è lui che doveva render conto e il fatto che abbia fatto di tutto per farsi perdonare significa che si sente colpevole. Forse perché l’ho messo con le spalle al muro…E con le valigie fuori casa. A giorni, lascerò la casa anche io. La sola cosa che non capisco è il ruolo del fidanzato di Nina. Mi ha chiamata, sapendo che avrei rotto il silenzio, e pregata di non parlare con nessuno. Anziché imbestialirsi con la sua compagna, lo ha fatto con me chiedendomi di lasciar perdere: questo mi ha convinta ancora di più. Continua a chiamarmi, ma non rispondo. Mi meraviglio di lui. Se è abitudine a casa Moric fare questo, non lo è a casa mia. Ho sofferto e soffro ancora, non cedo però ai fiori, ai regali, alle moine. La fiducia, una volta tradita, non si recupera più.

La Messina è decisa: ha lasciato Diego pur se la loro storia d’amore andava avanti da anni. A Nina, però, non ha nulla da dire.

Nina Moric a Corona:
Nina Moric a Corona: "Ma con tutti questi sponsor, 2 euro per tuo figlio quando li cacci?"
Il fidanzato di Nina Moric si scaglia contro Lele Mora:
Il fidanzato di Nina Moric si scaglia contro Lele Mora: "Porti sfortuna"
245.885 di Spettacolo Fanpage
Alessandro e Lidia, ex fidanzati nella Casa del Gf: per il pubblico è tutto
Alessandro e Lidia, ex fidanzati nella Casa del Gf: per il pubblico è tutto "calcolato”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni