Nei giorni scorsi, le foto di Kim Kardashian hanno fatto il giro della rete. La compagna di Kanye West ha posato nuda sulla rivista "Paper" esibendo il suo fisico esplosivo. Mentre sui social, le immagini continuavano ad essere condivise, il Daily News ha pensato bene di indagare sulla questione, intervistando l'uomo che ha avuto il compito di cospargere d'olio il corpo decisamente curvy di Kim Kardashian.

Si chiama Mario Dedivanovic, è nato e cresciuto nel Bronx e negli ultimi giorni è uno degli uomini più invidiati della terra. Mario ha raccontato che sin dall'uscita del servizio fotografico, la domanda che si è sentita porre più volte al giorno è stata:

"Di che marca è l'olio usato per cospargere Kim Kardashian?"

Lui, però, ha spiegato di non avere idea di che prodotto si tratti:

"Non conosco il nome dell'olio. È solo un prodotto per bambini che proviene dall'Europa. L'ho solo spruzzato sul suo corpo da una bottiglietta. Tutti continuano a chiedermi questa cosa. È così folle. È solo un olio per bambini come tanti."

Quindi, Mario Dedivanovic è passato a raccontare come è stato realizzare il servizio hot con il fotografo Jean-Paul Goude:

"Il servizio fotografico è stato molto divertente. È sempre una bella esperienza lavorare con un fotografo che è una vera e propria icona."

Ha spiegato, infine, il trucco utilizzato per valorizzare Kim Kardashian:

"Per il viso abbiamo deciso di adottare un look naturale. Jean-Paul Goude voleva che io ci mettessi del mio ma lasciando che il suo aspetto rispecchiasse il suo modo di essere. Sugli occhi abbiamo usato un semplice eyeliner liquido nero, abbiamo evitato le ciglia finte, per ricreare un look classico. Per le labbra abbiamo usato un rossetto color pesca, effetto nudo. Il nostro scopo era quello di creare un effetto bagnato."

E ci sono decisamente riusciti.