Sophie, la madre di Giordana Angi, è stata vicina alla cantante durante il percorso nella scuola di ‘Amici 2019‘. È andata a trovarla in casetta e le ha anche fatto un'emozionante sorpresa in studio, nel corso di una delle puntate del serale. Giordana è arrivata a un passo dalla vittoria, classificandosi seconda dietro a Alberto Urso. In queste ore, la madre Sophie ha raccontato su ‘DiPiù Tv' gli anni più difficili della Angi:

Giordana non ha avuto una vita facile, lo ammetto, è stata anche colpa mia, e del rapporto burrascoso che ho avuto col papà. E pensare che il nostro, all’inizio, sembrava un amore da favola: io sono un’assistente di volo e ho conosciuto il padre di Giordana perché è stato passeggero di un mio volo. Un colpo di fulmine. […] Dopo pochi mesi che ci frequentavamo io, che sono francese, ho mollato tutto per trasferirmi da lui ad Aprilia, in provincia di Latina. Ci siamo sposati ed è nata Giordana”.

Un episodio grave quando Giordana aveva 16 anni

La madre di Giordana Angi, poi, ha proseguito il suo racconto. Quando la figlia aveva solo 16 anni sarebbe accaduto un grave episodio che ha reso chiaro alla signora Sophie che il suo matrimonio era ormai finito. Il padre della cantante, all'inizio sarebbe sparito, facendo percepire a Giordana un senso di abbandono:

“Un giorno, quando lei aveva sedici anni, è successo un episodio molto pesante, che non mi va di raccontare. In quel momento, però, ho capito che la mia storia con suo padre era finita per sempre. […] Dopo la nostra separazione, suo padre, cui Giordana era legatissima nonostante tutto, è sparito: per un lungo periodo non si è più fatto nemmeno sentire, poi ha ricominciato a fare qualche telefonata. […] Lei si è sentita rifiutata, umiliata”.

Il coming out di Giordana Angi a 18 anni

Giordana Angi aveva 18 anni quando ha deciso di fare coming out e confidare alla madre la sua omosessualità. Sophie l'ha rassicurata, mettendo in chiaro che l'avrebbe amata esattamente come prima. Ai suoi occhi, come è giusto che sia, non sarebbe cambiato nulla: “Per prima cosa, quando aveva diciotto anni, ha trovato finalmente il coraggio di confessarmi che era omosessuale. Io non avevo mai sospettato nulla: però le ho detto che, ovviamente, per me non cambiava nulla, che l’avrei amata come e più di prima. Sentendo queste mie parole, mia figlia si è liberata di un peso che si portava dentro da anni”.

I problemi alimentari

Spesso, durante il percorso ad ‘Amici', la giuria ha notato l'intensità dei testi di Giordana Angi che a volte sembrano mettere in musica una reale sofferenza. Le parole di Sophie mostrano che, seppure giovanissima (è nata nel 1994, ndr), la cantante si è già scontrata con la durezza della vita. Per due anni, infatti, ha lottato contro problemi alimentari:

Alternava anoressia e bulimia: c’erano periodi in cui smetteva di mangiare e perdeva molti chili e altri in cui si ingozzava sino a stare male. Io cercavo di aiutarla in tutti i modi. L’ho portata da uno psicologo, la stimolavo a uscire, a fare sport. Ma non è servito a molto: per due anni Giordana è stata malissimo. Poi, a poco a poco, ha trovato la forza per risollevarsi”.

La stima per Tiziano Ferro

Nella vita di Giordana Angi c'è una figura molto importante, quella dell'artista Tiziano Ferro. L'ex allieva della scuola di ‘Amici' vanta una collaborazione con il cantante. Dalle parole della madre, scopriamo che è stato fondamentale nel convincere Giordana Angi a continuare a tentare di vivere di musica: "Per un periodo, Giordana ha persino pensato di lasciare per sempre la musica. Io, però, l’ho convinta a non mollare. E Giordana si è rimessa in piedi ancora una volta. […] Grazie a Tiziano Ferro, Giordana ha trovato fiducia in sé stessa”.